Matteo De Angelis

Ligue 1: il Marsiglia cade a Bordeaux, il Lione vola in vetta

Ligue 1: il Marsiglia cade a Bordeaux, il Lione vola in vetta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PARIGI, 18 NOVEMBRE –  Crollano il Psg e il Marsiglia, ne approfittano il Lione e il Bordeaux. Questo, in sintesi, il racconto della tredicesima giornata di Ligue 1. I parigini, nonostante la doppia superiorità numerica, vengono sconfitti in casa da un ottimo Rennes. Il Lione non sciupa l’occasione e si porta in vetta alla classifica con una gara in meno, mentre il Bordeaux supera di misura il Marsiglia nel big match di serata grazie alla rete di Gouffran.

CROLLANO MARSIGLIA E PSG, RINGRAZIA IL LIONE – Domenica ricca di emozioni nei match di alta quota. Il Lione supera 3-0 il Reims in una gara più complicata del previsto e si porta in testa alla classifica grazie alle contemporanee sconfitte di Marsiglia e Psg: la partita si sblocca solo allo scadere del primo tempo con l’autorete di Weber, ci pensano poi Gomis e Lopez a rendere più rotondo il risultato nel finale. La squadra di Remi Garde sale così in vetta solitaria a quota 25 punti. Il big match del tredicesimo turno vede infatti la vittoria del Bordeaux per 1-0 contro il Marsiglia, con l’OM che non sfrutta così il passo falso del Paris Saint German: la rete decisiva è quella di Gouffran al 52′, con il Marsiglia che chiude in inferiorità numerica per l’espulsione al 93′ di Mendes. 1-0 anche nella sfida tra Nizza Tolosa, con i padroni di casa che ottengono i tre punti grazie alla rete di Cvitanich. Incredibile invece quello che accade al “Parco dei Principi”, con il Rennes che supera 2-1 il Paris Saint German di Carlo Ancelotti e si porta ad un solo punto di distanza dagli stessi parigini. Alessandrini porta in vantaggio gli ospiti al 13’, Nene trova il pari dopo appena otto minuti. Al 26’ arriva il primo colpo di scena: l’arbitro espelle Costil, costringendo il Rennes all’inferiorità numerica per il resto della partita. Nonostante l’uomo in meno, i rossoneri trovano subito il gol del nuovo vantaggio grazie alla rete di Feret al 35’. A rendere ancora più complicate le cose ci pensa Makoun che, a sette minuti dall’inizio della ripresa, si becca il secondo giallo del match e lascia i suoi compagni in 9 contro 11. Il Psg senza Ibrahimovic però è poca cosa, e il Rennes ottiene tre punti tanto importanti quanto meritati. Continua il periodo negativo per gli uomini di Carlo Ancelotti, che nelle ultime tre gare di campionato hanno raccolto un solo punto.

LE ALTRE GARE – Pareggio per 1-1 nella sfida tra Valenciennes e Montpellier, con i biancorossi che salgono a quota 22 in classifica: ospiti in vantaggio dopo dieci minuti con Charbonnie, pareggio del Valenciennes allo scadere del primo tempo con Pujol. Perde una grande occasione il St Etienne che si fa raggiungere sul pari per 2-2 dall’Evian. Gli ospiti si portano sul doppio vantaggio dopo mezz’ora grazie alla doppietta di Gradel che sfrutta al meglio i due assist di Aubameyang, l’Evian trova le reti del pareggio nella ripresa con Rabiu e Angoula. Importante il successo di misura per 1-0 del Sochaux sul campo dell’Ajaccio: la sfida è decisa da un autogol di Bouhours dopo soli dieci minuti di gioco. Con un convincente 3-0 il Brest supera tra le mura amiche un Bastia sempre più in crisi, giunto alla terza sconfitta consecutiva in campionato: la doppietta di Toure e la rete su rigore di Ben Basat regalano il successo ai padroni di casa. Chiudiamo con il rocambolesco 3-3 maturato nella sfida tra Troyes e Nancy, ultime della classe e serie candidate alla retrocessione. Ngoyi porta in vantaggio i padroni di casa, Puygrenier, Mollo e Luiz ribaltano completamente il risultato già nella prima frazione. Il Troyes però non molla e raggiunge il pari grazie alla doppietta di Nivet. Nell’anticipo del venerdì, da segnalare il ritorno alla vittoria dopo quattro gare del Lorient che supera 2-0 il Lille: Bourillon nel primo tempo e Corgnet nella ripresa regalano il successo agli uomini di Christian Gourcuff.

GARE E CLASSIFICA – Ecco la sintesi della tredicesima giornata di Ligue 1.

16/11 – Lorient-Lille 2-0
17/11 – Psg-Rennes 1-2
17/11 – Ajaccio-Sochaux 0-1
17/11 – Valenciennes-Montpellier 1-1
17/11 – Evian-St Etienne 2-2
17/11 – Brest-Bastia 3-0
17/11 – Troyes-Nancy 3-3
18/11 – Lione-Reims 3-0
18/11 – Nizza-Tolosa 1-0
18/11 – Bordeaux-Marsiglia 1-0

Lione* 25 punti; Bordeaux 24 punti; Marsiglia* e Psg 23 punti; St Etienne, Valenciennes e Rennes 22 punti; Lille 20 punti; Tolosa 19 punti; Lorient 18 punti; Brest e Nizza 16 punti; Reims 15 punti; Montpellier, Ajaccio, Sochaux e Bastia 14 punti; Evian 12 punti; Troyes 8 punti; Nancy 6 punti.  Lione e Marsiglia una partita in meno.

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *