Connect with us

Football

Sampdoria-Genoa 3-1: Icardi re della Lanterna, Delneri adios. Le pagelle

Pubblicato

|

Il logo di Genoa e Sampdoria

Derby della Lanterna numero 105 in campionato. Sfida cruciale per i due allenatori Ferrara e Delneri: il condottiero che ne uscirà sconfitto sarà costretto all’esilio.
Nel Genoa rientra dopo due mesi di stop Marco Borriello, l’ex bianconero affiancherà il napoletano Ciro Immobile. Doria che si affida al baby Icardi come unica punta vista l’indisponiblità per infortunio del bomber argentino Maxi Lopez.

IL FILM DELLA GARA SAMPDORIA-GENOA 3-1

Partenza soft: poco agonismo, e squadre che si studiano a centrocampo. Il derby stenta a decollare.
All’8′ Maresca prova a lanciare Icardi in profondità: ottima la chiusura dello svedese Granqvist.
Al 9′ Borriello innesca Immobile: il rasoterra è intercettato senza problemi da Romero.
Al 10′ Kucka dalla distanza: in due tempi, ma senza affanno, controlla Romero.
Il Genoa prova a spingere sull’acceleratore, Sampdoria in leggero affanno.
Al 12′ Marco Borriello sale in cattedra: controllo sublime, ottimo anticipo su Rossini, e pregevole girata, ma il diagonale è comodo per Romero.
Al 16′ Sampdoria in vantaggio: Poli
Poli sblocca il derby della Lanterna, raccogliendo al centro dell’area un tiro inguardabile di Maresca: Frey battuto, difesa rossoblu disattenta.
La Sampdoria vola sulle ali dell’entusiasmo dopo l’inaspettato vantaggio: tiro dalla distanza di Maresca, palla sul fondo.
Mossa a sorpresa di Delneri: il tecnico rossoblu trasla Jankovic, piazzandolo come trequartista dietro Immobile e Borriello.
Al 23′ intervento sconsiderato di Icardi su Graqvist in tackle: giallo! Replica del Genoa: stavolta è Kucka a entrare su Maresca. Si accende il derby di Genova.
Al 31′ ancora un fallaccio: Obiang travolge Borriello, niente giallo per il rossobli. La sfida si trasforma in un duello rusticano.
Al 33′ Icardi spreca l’occasione del 2-0: pallonetto a scavalcare Frey ma a porta sguarnita preferisce tirare (fuori) e non servire lo smarcatissimo Poli.
Al 36′ Sampdoria in gol: autorete di Bovo
Percussione devastante di Icardi: Frey non trattiene, Bovo in corsa non si trattiene e combina il pasticcio: è il 2-0 per la Samp
Delneri fa riscaldare Vargas: il tecnico rossoblu prepara la rivoluzione per il secondo tempo.
Altra grande occasione per Icardi: conclusione sui tabelloni pubblicitari, a Frey battuto.
Tre minuti di recupero.
Al 46′ il baby Icardi si divora ancora il colpo del 3-0: l’attaccante doriano a tu per tu con Frey spara a lato. Bravo il portiere francese a chiudere lo specchio della porta.
Al 48′ Munari sfonda nel tutt’altro che insormontabile fortino difensivo del Genoa, Frey salva ancora i rossoblu.

Finisce il primo tempo allo stadio Marassi: Sampdoria-Genoa 2-0. Decidono Poli e un autogol di Bovo. Blucerchiati arrembanti dopo un avvio timido: un super Frey ha evitato la goleada.

Inizia la ripresa. Doppia mossa per Delneri: dentro Vargas e Bertolacci, fuori Toszer e Bovo. Il tecnico rossoblu disegna un Genoa a trazione anteriore.
AL 50′ Bertolacci lancia Immobile che buca la difesa della Samp. Romero controlla.
Al 53′ Borriello aggancia in area, comodo il tiro su Romero.
Al 54′ Bertolacci scalda il sinistro: tiro potente ma mira da aggiustare. Un altro Genoa è sceso in campo.
Al 57′ entrata da macellaio di Kucka su Maresca: ammonito. Lo slovacco ha rischiato l’espulsione.
Al 60′ Genoa vicino al gol. Jankovic esplode un siluro dai 25 metri: palla che sfiora il palo alla destra di Romero.
Al 66′ primo cambio per Ferrara: entra Estigarribia, esce Krsticic.
Brutto gesto di Immobile che spinge Krsticic mentre esce, camminando, dal campo per essere sostituito da Estigarribia.
Al 74′ Genoa in gol: Immobile.
Ciro Immobile sfrutta un mischione in area e accorcia le distanze: Samp-Genoa 2-1. Il derby si riapre.
A 15′ dalla fine, tutto riaperto: Sampdoria-Genoa 2-1.
All’82’ sostituzione per la Sampdoria: entrano Tissone, esce Maresca. Delneri inserisce Rossi, esce Samprisi.
All’88’ Sampdoria in gol: Icardi.
Assist di Tissone, Icardi sfonda al centro e batte Frey: Sampdoria-Genoa 3-1.
89′ Sostituzione Sampdoria: entra Soriano, esce Icardi.
Quattro minuti di recupero decretati dall’arbitro.

Sampdoria-Genoa 3-1. I blucerchiati dominano il derby della Lanterna e tornano alla vittoria dopo 7 ko consecutivi. Adesso Delneri è a rischio esonero.

Top Sampdoria Poli, Icardi
Flop Sampdoria Obiang
Top Genoa Kucka, Jankovic e Frey
Flop Genoa Borriello, Bovo

LE PAGELLE NUMERICHE DI GENOA-SAMPDORIA

SAMPDORIA(4-5-1): Romero 6.5, Mustafi 6, Gastaldello 6, Rossini 6.5, Costa 6, Krsticic 6 (67 Estigarribia 6), Maresca 6.5 (82′ Tissone sv), Obiang 5.5, Poli 7, Munari 6.5, Icardi 7(89′ Soriano sv). All.: C. Ferrara

GENOA (4-4-2) Frey 7, Sampirisi 5.5(82′ Rossi sv), Granqvist 5.5, Bovo 5(46′ Vargas 6), Moretti 5.5, Jankovic 6, Kucka 6.5, Toszer 5(46′ Bertolacci 6), Antonelli 6, Immobile 5.5, Borriello 5.5. All.: Del Neri

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending