Antonio Scali

Inter-Cagliari, pari e bufera a San Siro. Negato un rigore ai nerazzurri

Inter-Cagliari, pari e bufera a San Siro. Negato un rigore ai nerazzurri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 18 NOVEMBRE – Tanto cuore, sfortuna, rabbia. L’inter perde due punti a San Siro contro il Cagliari e recrimina per un calcio di rigore negato nel finale dal giovane fischietto Giacomelli. Finale di 2-2 con le reti di Palacio, doppietta di Sau e la carambolesca autorete di Astori.

PRIMO TEMPO – L’Inter va subito in vantaggio dopo appena dieci minuti, dando la sensazione vana di un pomeriggio tranquillo per i nerazzurri. Cassano è ancora una volto uomo assist, riesce a pescare Palacio sfuggito alla marcatura di Avelar e così l’ex Genoa trova il gol dell’1-0. Il Cagliari non molla però e chiama a una serie di parate miracolose l’ottimo Handanovic. Nel finale del primo tempo assist di Cossu per Sau che di destro infilza la porta nerazzurra. 1-1.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il “Principe” Milito sbaglia incredibilmente sul cross di Nagatomo. Errore esiziale per uno come lui. L’Inter continua a spingere ma è generosa in difesa, con gli uomini di Pulga e Lopez che sfruttano il contropiede per rendersi pericolosi. Arriva così il gol del vantaggio per i sardi con Pinilla che colpisce il palo, sul tap-in Marco Sau realizza la sua prima doppietta nella massima serie.

IL FINALE – Finale convulso a San Siro. Al 90esimo l’autogol di Astori che devia nella propria porta il traversone di Alvarez. Si torna in pari. Attacca l’Inter nei minuti di recupero: atterrato in area Astori da Ranocchia ma l’arbitro fa proseguire. Rigore ineccepibile negato ai nerazzurri. Polemiche e proteste verso Giacomelli che commette un grave errore. All’ultimo respiro occasione per Coutinho ma non c’è più tempo. La società del presidente Moratti inizia un silenzio stampa per protesta. Pari meritato per il Cagliari mentre l’Inter resta a meno quattro dalla Juve.

Le pagelle di Inter-Cagliari 2-2

Antonio Scali

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *