Connect with us

Football

Catania-Chievo Verona 2-1: spettacolo Almiron. Finale e Pagelle

Pubblicato

|

CATANIA, 18 NOVEMBRE – Allo stadio Massimino il Catania di Maran ospita il Chievo Verona di Corini.

Maran ripropone il 4-3-3 con Bergessio, obiettivo di mercato della Fiorientina, supportato ai lati da Barrientos e Gomez. A centrocampo il playmaker Almiron dovrebbe tornare titolare a discapito del buon Biagianti, il reparto mediano etneo sarà completato da Izco e Lodi. Confermata in blocco la linea difensiva composta da Alvarez, Legrottaglie, Spolli e Marchese.

Nel 4-3-3 di Corini Dramè sostituisce l’infortunato Frey sulla fascia sinistra di difesa, mentre a centrocampo mancherà lo squalificato Luca Rigoni: al suo posto Guana. Tridente con Luciano e Pellissier esterni, Thereau boa centrale. Il recuperato Paloschi partirà inizialmente dalla panchina.

SINTESI CATANIA-CHIEVO VERONA 2-1

Catania con Biagianti e Castro in campo per Izco e Barrientos. Nel Chievo Théréau punta centrale accanto a Luciano e Pellissier.
Al 5′ palla velenosa di Hetemaj: Spolli spazza l’area del Catania
Al 14′ contatto Dainelli-Castro in area Chievo: l’arbitro assegna un dubbio calcio di punizione agli ospiti
Al 18′ sinistro di Gomez libero in piena area. Palla fuori di un soffio.
Al 26′ incredibile occasione sbagliata da Gomez, lanciato da Sardo solo davanti a Sorrentino: palla fuori di un soffio.
Al 28′ prima sostituzione per il Catania: fuori Bergessio, in campo Doukara.
Bergessio ha problemi al polpaccio: forse affrettato il rientro dell’argentino che non ce la fa.
Al 29′ momentaccio per il Catania: Biagianti esce in lacrime dopo un colpo al piede in un contrasto con Guana. In campo Izco.
Al 32′ Alvarez di testa su cross di Luciano, Hetemaj prova al volo sulla respinta. Palla altissima
Al 43′ rischiosissimo tocco di testa di Dainelli con Sorrentino in uscita: palla in angolo.
Al 45′ ancora pericolo per il Catania. Andreolli da due passi spara alto
Al 47′ grande azione solitaria di Gomez, che serve Izco. Palla in area, dove Doukara è anticipato da Sardo.

Finisce il primo tempo al Massimino: Catania-Chievo 0-0

Inizia il secondo tempo.
Al 50′ Catania in gol: Almiron
Almiron
di testa su calcio d’angolo beffa Sorrentino. Etnei in vantaggio.
Al 55′ Luciano arriva al cross da destra: Marchese in angolo.
Al 67′ Lodi per Doukara che colpisce di testa: palla di un niente alla destra di Sorrentino.
Al 70′ Théréau calcia a botta sicura: grande risposta di Sorrentino.
Al 77′ Legrottaglie lancia Doukara: Sorrentino esce e di testa allontana
All’85 raddoppia il Catania: ancora Almiron.
Almiron entra in area da sinistra e piazza la sfera all’angolino.
Nel finale Chievo in gol con Andreolli di testa su calcio d’angolo.

Finale al Massimino: Catania batte Chievo Verona 2-1

Pagelle Catania-Chievo Verona

Catania (4-3-3): Andujar 6; Marchese 6, Spolli 6.5, Legrottaglie 6, Alvarez 7; Almiron 8, Lodi 6.5, Barrientos sv, Biagianti sv, Bergessio SV, Castro 7, *Gomez 7, *Doukara 6.

Chievo Verona (4-3-3): Sorrentino 6.5; Dramè 6, Dainelli 5.5, Andreolli 6, Sardo 6; Hetemaj 6, Guana 5.5, Vacek 6; Thereau 5, Pellissier 6.5, Luciano 5.5.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending