Connect with us

Bundesliga

Bundesliga, il Leverkusen stende senza problemi lo Schalke 04

Pubblicato

|

MONACO, 17 NOVEMBRE – Partita importantissima per entrambe le compagini in lotta per i tre punti in palio. Entrambe occupano le posizioni alte della classifica ma una vittoria oggi significherebbe mantenere il passo del Bayern Monaco, per quanto riguarda lo Schalke, oppure, nel caso del Bayer Leverkusen, attestarsi in zona Champions League. Al termine della contesa il Leverkusen porta i tre punti a casa grazie alle reti di Schurrle e Kiessling.

LA PARTITA

Partenza sprint per i padroni di casa che si fanno subito sentire con un colpo di testa di Kiessling che però non inquadra a dovere la porta e quindi non impegna il portiere avversario. Al minuto 9 Rolfes prova la conclusione dai 25 metri ma anche lui non impensierisce il portiere avversario Unnerstall. Gioco facile per i padroni di casa che annullano gli ospiti dello Schalke 04 che fanno registrare il loro primo tiro al 27′ con Draxler che però non sorprende Leno. Due minuti dopo è ancora Kiessling ad impensierire la difesa dello Schalke ma senza risultati. Al 40′ Jermaine Jones sembra suonare la carica ai suoi con un tiro che impegna l’estremo difensore di casa non poco; il gioco degli ospiti inizia ad essere più fluido con tocchi precisi e rapidi che mandano in tilt il solido centrocampo del Leverkusen; ma proprio al termine della prima frazione di gioco arriva il gol del Leverkusen: Andre Schurrle sigla il gol dell’ 1-0 dopo una splendida azione personale sulla fascia sinistra. Nella ripresa la partita si fa prevedibilmente più nervosa e le conclusioni delle due squadre diventano più rade. Aumenta però la quantità di cartellini estratti dal direttore di gioco. Al 67′ arriva il raddoppio della formazione di casa con Kiessling che finalmente capitalizza dopo le numerose occasioni avute a disposizione. Lo Schalke prova a rispondere prima con Draxler e poi con Barnetta; sfortunatamente sono gli unici a sbattersi in mezzo al campo. Il Leverkusen ha l’opportunità di portarsi sul 3-0 a dieci minuti dalla fine ma Kiessling fallisce calmorosamente un rigore facendosi ipnotizzare da Unnerstall; sei minuti dopo Kyriakos Papadopoulos si fa espellere per doppia ammonizione. Al BayArena la partita termina sul 2-0.

Fabio Pengo

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending