Connect with us

Serie B

Livorno Varese 2-0: Belingheri e Siligardi portano i tre punti

Pubblicato

|

Davide Nicola, allenatore del Livorno

Davide Nicola, allenatore del Livorno

LIVORNO, 17 NOVEMBRE. Dopo la larga vittoria in trasferta con l’Ascoli, la squadra di Nicola affronta il Varese con la consapevolezza che in caso di vittoria può raggiungere il Verona al secondo posto in classifica ma soprattutto mantenere o aumentare la distanza fra le prime tre e le altre inseguitrici.

La partita all’inizio del primo tempo è equilibrata con entrambe le due compagini che cercano di fare gioco, viene però premiata la squadra di casa al 12°.  Infatti Schiattarella scatta sulla destra e mette la palla nell’aerea, dove si trova Belingheri che senza marcatura riesce con facilita a colpire di testa e a superare l’estremo difensore Bressan. Subito lo svantaggio, la squadra di Castori non si demoralizza e cerca di recuperare  ma non riesce a essere pericolosa fino al 30°, quando Grillo da fuori aerea svirgola il tiro che diventa un assist per Martinetti. L’attaccante  però non riesce a trovare la giusta freddezza per superare Fiorillo. Il Livorno a quel punto cerca di chiudere la partita, ma non riesce a sfruttare le due occasioni che le sono offerte per aumentare il vantaggio. La prima è un tiro da fuori area di Paulinho e la seconda un tacco da posizione avvicinata del capitano Luci. Non succede molto altro fino a quanto l’arbitro non manda i giocatori negli spogliatoi.

Il Varese al rientro ci prova con più convinzione e si costruisce delle occasioni molto pericolose, che però non portano al goal. In particolare da una punizione di Zecchin battuta dalla destra Damonte colpisce di testa, ma il pallone finisce alto sopra la traversa. Al 70° Zecchin dalla sinistra su punizione impegna Fiorillo che si fa trovare preparato. La squadra di casa soffre troppo e Nicola per far cambiare la situazione effettua un doppio cambio facendo entrare Siligardi e Ceccherini al posto di Dionisi e Gemiti. Il copione è sempre lo stesso con gli ospiti che detengono il pallino del gioco e i locali che cercano di colpire su contropiede. Negli ultimi cinque minuti ennesima occasione non sfruttata per la squadra di Castori, infatti Damonte ancora non riesce a sfruttare un cross di Tripoli. Al 90° però è il Livorno a chiudere la partita sfruttando un contropiede con Siligardi che  realizza servito da Belingheri.

Risultato finale che premia più del dovuto un Livorno che comunque è stato bravo a soffrire e che punisce un Varese che avrebbe meritato il pareggio soprattutto per quello che ha fatto vedere nel secondo tempo.

Cosimo Francesco Crea

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending