Antonio Foccillo

Arsenal-Tottenham 5-2: spettacolo all’Emirates

Arsenal-Tottenham 5-2: spettacolo all’Emirates
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Partita in discesa per i padroni di casa subito dopo l'espulsione di Adebayor che aveva portato in vantaggio gli Spurs.

LONDRA, 17 NOVEMBRE – Grande spettaccolo all’Emirates Stadium per il derby di Londra tra Arsenal e Totthenam, con i Gunners che si impongono per 5-2. Partita in discesa per i padroni di casa subito dopo l’espulsione di Adebayor che aveva portato in vantaggio gli Spurs.

LA PARTITA – Gli ospiti cominciano subito forte e passano in vantaggio dopo 10 minuti con l’ex Adebayor: Defoe raccoglie un lancio di Vertonghen e tenta la conclusione che viene deviata da Szczesny ma il togolese è lesto a insaccare prontamente da distanza ravvicinata. Decimo goal in 13 derby di Londra per Adebayor. Al 18′ però arriva la svolta, ancora protagonista l’ex bomber del Manchester City che entra durissimo su Cazorla, costringendo Webb al rosso diretto . La partita così prende una direzione ben precisa e i padroni di casa iniziano il loro show. Dopo sei minuti dall’espulsione del numero 10 degli Spurs arriva il pareggio dei Gunners, con Mertesacker. Il tedesco si fa perdonare la disattenzione difensiva costata il goal degli ospiti, staccando di testa su un perfetto cross di Walcott. I padroni di casa prendono il sopravvento e impegnano più volte la retroguardia del Tottenham, con Naughton particolarmente in difficoltà sullo scatenato Walcott. Al 42′ arriva il vantaggio dell’Arsenal grazie a Podolski che trafigge inesorabilmente Lloris. A nulla serve il tentativo di Gallas di fermare il tedesco. Non c’è nemmeno il tempo di esultare che i padroni di casa trovano il terzo goal con Giroud nei minuti di recupero. Il francese batte Lloris sul primo palo cadendo a terra su assist di Cazorla. Dopo 15 minuti arriva anche il quarto goal dei Gunners, la firma è di Cazorla, che raccoglie una spizzata di Giroud su cross di Podolski. Partita ormai in cassaforte e Tottenham che rischia l’imbarcata. Al 70′ però, gli Spurs danno segni di vita e dal nulla arriva il goal di Bale che insacca con un fendente nell’angolino. Quando sembra tutto finito però al 90′ ci pensa Theo Walcott a chiudere i conti con un tocco ravvicinato su cui Lloris in tuffo non può nulla.

IL TABELLINO

ARSENAL 5 (Mertesacker 24′, Podolski 42′, Giroud 45′, Cazorla 60′ , Walcott 90′ )  TOTTENHAM 2 (Adebayor 10′, Bale 71′)

Arsenal: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Vermaelen,  Arteta, Wilshere (Ramsey 71′), Cazorla, Walcott, Podolski (Santos 80′ ), Giroud (Oxlade-Chamberlain 86′) . A disp: Mannone, Jenkinson, Coquelin,  Arshavin.

Tottenham: Lloris,  Walker (Dawson 46′), Gallas, Vertonghen, Naughton (Dempsey 46′),Lennon, Sandro, Huddlestone (Carroll 71′), Bale, Adebayor, Defoe. A disp: Friedel, Livermore, Townsend, Sigurdsson.

Ammoniti: Lennon 45′ (T), Sandro 66′ (T)

Espulso: Adebayor 18′ (T)

Arbitro:  Howard Webb

a cura di Antonio Foccillo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *