Antonio Fioretto

Juventus-Lazio: Pogba l’erede di Pirlo, rientra Vucinic. Presentazione e probabili formazioni

Juventus-Lazio: Pogba l’erede di Pirlo, rientra Vucinic. Presentazione e probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Alle ore 18.00 il via alla 13/a giornata di Serie A col big match tra bianconeri e biancocelesti. Out Pirlo e Mauri

TORINO, 17 NOVEMBRE – Sarà una sfida tra due generali dal pugno di ferro. Conte e Petkovic, tanto simili e tanto diversi, capaci di usare il bastone e la carota nei momenti più opportuni e propizi. Sfida tutta da vivere quella che alle ore 18.00 vedrà fronteggiarsi Juventus e Lazio, rispettivamente prima e quinta in classifica. Separate da ben nove punti, ma con la stessa ambizione di classifica. C’è da scommettere che per i biancocelesti ci saranno motivazioni a mille, data l’importanza della gara, sia dal punto di vista carismatico e prestigioso, sia da quello di classifica. La Juve è reduce da una settimana trionfale , seguita alla nefasta sconfitta contro l’ Inter: 2 vittorie, 10 gol fatti e 1 subito in 5 giorni, tra campionato e Champions. Di contro, la squadra capitolina non poteva arrivare in condizione migliore ad un match cosi pesante. Il derby vinto una settimana fa ha dato nuova verve ai giocatori e all’ambiente, a discapito di una certa delusione susseguita a recenti risultati poco gradevoli. La Juventus è quindi chiamata a vincere, per confermare il trend da capolista e per dare un altro segnale al torneo. La Lazio è chiamata, dal canto suo, allo stesso risultato, per non perdere il treno nobile della graduatoria e per proseguire il sogno.

QUI JUVE Antonio Conte, o Alessio che ne fa le veci, dovrà fare a meno di Andrea Pirlo, squalificato. Al suo posto, spazio a Pogba nel ruolo di centrale del trio in mediana, col nuovo compito di dettare i tempi e di impostare. Pogba ha già conquistato tutti, dai compagni ai tifosi, passando per l’allenatore. Ma oggi dovrà rispondere presente ad un nuovo, importantissimo appello : quello di vice-Pirlo. Per il resto, i bianconeri sono al completo, visti i rientri di Vucinic e Pepe. Il montenegrino dovrebbe comunque restare in panca, in vista anche dell’impegno fondamentale di settimana prossima contro il Chelsea. Il romano farà lo stesso, a causa del lungo infortunio e dei susseguenti e doverosi tempi di recupero. Giovinco-Quagliarella dovrebbe essere la coppia di attaccanti, Isla-Asamoah quella di esterni. Zero turnover, quindi. Al contrario di quanto si pensasse Conte si affida ai migliori.

QUI LAZIO Va bene il carattere, va bene le motivazioni e il carisma. Ma alla fine in campo contano la tecnica e la compattezza degli undici. Petkovic, a questo riguardo, è costretto a tener fuori due elementi importantissimi, quali Lulic e Mauri, entrambi squalificati. Il bosniaco verrà sostituito da Radu sull’esterno sinistro difensivo, mentre a prendere il posto di Mauri sarà niente meno che Cristian Brocchi, al ritorno da titolare dopo il lungo infortunio. Ovviamente, Klose di punta ed Hernanes a centrocampo, per comporre il tandem devastante in grado di far male alla Juve. Petkovic ha dichiarato che servirà “giocare come contro la Roma , più il 20-30 %“. Facendo un breve calcolo, è facile intuire che i biancocelesti dovranno dare più che il 100 %. Ma battere i bianconeri allo Stadium è tutt’altro che impossibile. Chiedere all’Inter per ulteriori informazioni.

PROBABILI FORMAZIONI 

Juventus, 3-5-2 : Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Quagliarella. All. Alessio. A disposizione : Storari, Lucio, Caçeres, De CCeglie, Liechtesteiner, Marrone, Giaccherini, Pepe, Vucinic, Bendtner, Matri.

Lazio, 4-5-1 : Marchetti; Konko, Dias, Biava, Radu; Gonzalez, Hernanes, Ledesma, Brocchi, Candreva; Klose. All. Petkovic. A disposizione : Bizzarri, Ciani, Stankevicius, Cavanda, Cana, Onazi, Ederson, Zarate, Floccari, Rocchi, Kozak.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *