Connect with us

Football

Serie Bwin: gioia Juve Stabia, una doppietta di Sau stende il Padova

Pubblicato

|

Marco Sau, bomber dello Juve Stabia

CASTELLAMMARE DI STABIA, 13 APRILE – E’ ancora lui. Marco Sau tiene vive le  speranze play-off di tutti i tifosi stabiesi, abbattendo con una doppietta il Padova di Dal Canto (altalenante in questo periodo).

LA PARTITA – Nella 35esima giornata di Serie B l’anticipo mette a confronto la Juve Stabia e il Padova. Due realtà diverse, ma non così lontane. Il Padova ha come obiettivo la promozione in Serie A, mentre la squadra campana vorrebbe piazzarsi in zona play-off per potersi giocare il tutto per tutto. Il match si sblocca nel secondo tempo dove a dieci minuti dalla fine il bomber stabiese Marco Sau realizza un calcio di rigore che porta avanti le Vespe sul 1-0. Il secondo gol arriva su un contropiede finale negli ultimi secondi del match, dove lo stesso Sau raddoppia, liberandosi elegantemente dei due difensori biancoscudati e insaccando alle spalle di Perin, quest’ultimo autore di un grande match (così come il nostro uomo partita, Seculin). Il Menti è in delirio per questa vittoria dei ragazzi di Braglia, che quest’anno non vogliono  proprio saperne di arrendersi a metà classifica.

UOMO PARTITA SPORTCAFE24: SECULIN 8,5 – Se la squadra di Braglia rimane in piedi fino alla fine è grazie alle super parate del portiere di proprietà della Fiorentina. Seculin sventa tutti gli attacchi pericolosi di Cutolo e compagni. Supremo.

 

IL TABELLINO

JUVE STABIA (4-4-2): Seculin, Baldanzeddu, Molinari, Maury, Dicuonzo; Erpen (65′ Caserta), Mezavilla, Scozzarella (76′ Raimondi), Zito; Sau, Mbakogu (63′ Danilevicius). A disposizione: Colombi, Falcinelli, Cappelletti, Di Tacchio, Caserta. All.: Braglia

PADOVA (4-4-2): Perin; Donati, Legati, Trevisan, Renzetti; Lazarevic, Bovo (88′ Marcolini), Bentivoglio, Franco; Cutolo (81′ Cacia), Ruopolo. A disposizione: Pelizzoli, Portin, Italiano, Jidayi, Succi. All. Dal Canto.

ARBITRO: Palazzino di Ciampino

Ammoniti: Donati (P), Legati (P), Caserta (JS)

Espulsi: Legati (P) al 78′ per doppia ammonizione.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending