Connect with us

Napoli

Calciomercato Napoli: Zuniga verso il Barca, De Ceglie e Bocchetti in difesa

Pubblicato

|

NAPOLI, 16 NOVEMBRE – Gennaio si avvicina e sono sempre più insistenti le indiscrezioni di mercato che riguardano il Napoli. Il reparto maggiormente coinvolto rimane quello difensivo che è anche quello dove servirebbero forse un paio di innesti per renderlo all’altezza di un sodalizio con grandi ambizioni come quello partenopeo.

IL RINNOVO DI ZUNIGA – Negli ultimi giorni Riccardo Bigon e i suoi collaboratori hanno cominciato ad analizzare una delle questioni più spinose e cioè il rinnovo del contratto , in scadenza nel Giugno del 2014, di Juan Camilo Zuniga. L’ottimo rendimento dell’esterno colombiano ha attirato l’attenzione di diversi top club europei ma sembra che le sirene più forti giungano dalla Spagna più precisamente dal Barcellona, dal Real Madrid e dal Malaga. Il giocatore sudamericano attualmente guadagna circa 800.000 Euro netti a stagione e per rinnovare ne vorrebbe circa il doppio per una cifra che nella penisola iberica non avrebbero problemi a sborsare. La trattativa per prolungare il contratto di Zuniga è solo agli inizi ma è probabile che non verrà chiusa in poco tempo e non è escluso che il laterale azzurro lasci la Campania per dirigersi in Spagna con la Catalogna come meta più probabile.

LE ALTRE MOSSE IN DIFESA – Un altro giocatore che potrebbe lasciare la Campania è Andrea Dossena che ormai non rappresenta più una prima scelta per il tecnico Walter Mazzarri e a cui il ruolo di alternativa ai titolari comincia a stare stretto. Il procuratore dell’ex giocatore del Liverpool ha affermato che il suo assistito non si muoverà da Napoli ma non è escluso che Dossena possa essere oggetto di una richiesta da parte della Juventus, sempre alla ricerca di un esterno che sostituisca Kwadwo Asamoah quando il giocatore ghanese sarà impegnato nella Coppa d’Africa. Allo staff tecnico partenopeo piace molto Paolo De Ceglie che in bianconero non sta trovando molto spazio e quando gioca viene spesso beccato dal pubblico per gli errori commessi in campo e quindi uno scambio che coinvolga i 2 esterni potrebbe essere conveniente per tutte le parti in causa. Dossena avrebbe infatti l’opportunità di giocare durante l’assenza di Asamoah e De Ceglie avrebbe una possibilità di rilancio in una piazza prestigiosa e ambiziosa. Non è escluso poi che i vertici napoletani decidano di cercare un difensore centrale per potenziare una zona di campo che non si è rivelata particolarmente affidabile in questo avvio di stagione. In quest’ottica una pista da tenere d’occhio è quella che porta a Salvatore Bocchetti, giocatore già nel giro della nazionale e attualmente in forza ai russi del Rubin Kazan. L’ex giocatore del Genoa è nato proprio a Napoli e sarebbe ben lieto di trasferirsi in azzurro tanto che nei giorni scorsi ha dichiarato che l’aspetto economico non sarebbe certamente un problema nel caso di un interesse della società partenopea nei suoi confronti. L’acquisto di Bocchetti rappresenterebbe un gran colpo per Riccardo Bigon anche se bisogna verificare l’intenzione del Rubin di cedere il giocatore a cui recentemente è stato proposto il rinnovo del contratto in scadenza a Dicembre del 2013.

Mancano ancora più di 40 giorni alla sessione invernale del calcio mercato ma le grandi manovre sono dunque già iniziate. Nonostante il mercato di riparazione non sia mai ricco di colpi eclatanti la sensazione è che il Napoli cercherà di fare gli acquisti necessari a colmare il gap che ancora lo divide dalla Juventus per provare a competere fino in fondo per la conquista dello scudetto.

a cura di Mauro Leone

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending