Connect with us

Football

Calciomercato Napoli: 62 milioni di euro per avere Cavani, Raiola fissa il prezzo

Pubblicato

|

Raiola è al lavoro per trasfeerire Pogba al Paris SAint Germain

NAPOLI, 15 NOVEMBRE – Le recenti prove di Edison Cavani hanno fatto sognare i tifosi napoletani quasi come hai tempi d’oro di Diego Armando Maradona. L’uruguaiano però, quest’estate, è stato per un momento sul punto di abbandonare la piazza, magari scoraggiato dall’addio di Lavezzi: poi tutto rientrato e per lui c’è stato addirittura il prolungamento del contratto.

Ora però, i tifosi partenopei avranno qualche patema d’animo dopo le dichiarazioni di Mino Raiola, potente procuratore dei calciatori: “A 62 milioni di euro ci sono delle squadre che prenderebbero un attaccante come Cavani”. Raiola ha voluto fissare il prezzo di Cavani e si sa, quando Mino parla c’è sempre qualcosa sotto. La mente va alle società che possono permettersi una simil spesa cosi folle e cioè Psg dello sceicco Al Thani ed al Manchester City dell’altro sceicco Mansour.

Raiola continua il suo intervento su Cavani e lo definisce il colpo della prossima estate. Certo, non sarà facile strapparlo a De Laurentiis, fedele al suo motto “pagare moneta, vedere cammello”. Ecco le parole del procuratore: “Oggi per quello che rappresenta Cavani e per la mancanza di punte che ci sono in giro, quel valore c’è tutto, ma il valore di un giocatore non lo stabilisce chi vende, ma chi acquista”. Su chi potrebbe prendere il posto di Cavani al Napoli Raiola non chiude le porte a nessuna operazione, nemmeno a Balotelli: Mario al Napoli? Non ho mai parlato con De Laurentiis di questo argomento. Sognare fa bene, certo non posso prevedere quello che potrà accadere. I rapporti tra Mario e il City sono ottimi. I rapporti tra Mario e Mancini sono un po’ come quelli tra marito e moglie. Balotelli vuole restare ai Citizens ed il City è ben contento di tenerselo quindi tutto va bene, non vado appresso a quello che scrivono i tabloid inglesi”.

Mino Raiola interviene anche a Radio Kiss Kiss, radio ufficiale del Napoli dove, oltre a parlare di Cavani, dice la sua sulla Super sfida Napoli – Milan di sabato sera: “Il Milan è favorito per la sfida contro il Napoli al San Paolo; è favorito sul profilo psicologico. I milanisti possono venire a vincere a Napoli perché non hanno nulla da perdere mentre il Napoli, al contrario, ha tutto da perdere”.

Massimiliano di Cesare

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending