Redazione

Barcellona, poker di campioni in arrivo

Barcellona, poker di campioni in arrivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Muniain

BARCELLONA, 13 APRILE– Il Barcellona secondo l’autorevole quotidiano catalano “El Mundo Deportivo“, sta preparando una vera e propria “bomba” per la prossima stagione. Una bomba di mercato naturalmente, o meglio un poker d’assi da inserire nella rosa, già di per sè, tra le più forti del pianeta. A prescindere da come finirà la stagione blaugrana, il Presidente Rosell ha intenzione di regalare a Pep Guardiola quattro autentici pezzi pregiati, per un valore stimato complessivo di tutta l’operazione che si aggirerebbe attorno ai 50 milioni di euro.

E il poker in questione sarebbe composto da Gareth Bale, Robin Van Persie, Iker Muniain e Javi Martinez.

Quattro autentici campioni, tra i più richiesti nel panorama europeo. Un mix di giovani e esperienza che andrebbe ad incrementare ancor di più una squadra che ormai non ha più bisogno di aggettivi.
Cominciamo da Gareth Bale del Tottenham. Sinistro esplosivo che può agire da terzino e da ala con gli stessi risultati: esaltanti. Sarebbe tra i 4 obiettivi quello più logico considerando la questione di Eric Abidal. Il francese non è sicuro che potrà tornare a giocare, ma se fosse così avrebbe bisogno di qualcuno che può garantirgli una completa, lenta e tranquilla guarigione.

Robin Van Persie dell’Arsenal invece, in scadenza di contratto, miglior giocatore della Premier, sarebbe il terminale offensivo perfetto per Messi e soci, visto che tatticamente è fortissimo, forse il migliore, e poi è un cecchino infallibile.

Javi Martinez e Iker Muniain sono invece la rivelazione dell’Athletic Bilbao del “loco”Marcelo Bielsa che sta incantando l’Europa. Il primo, Martinez, sarebbe il sostituto ideale di Sergio Busquets per la mediana, il secondo, Muniain, una mezzapunta che ha fatto innamorare tutti i grandi club. Due i limiti per arrivare a questa coppia di talenti per il Barca: le clausole rescissorie di entrambi che viaggiano da 40 milioni in su. Numeri pazzeschi che però non impensieriranno certo Rosell che, in caso di bis in Champions League, non avrebbe sicuramente problemi di soldi.

Gennaro Manolio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *