Redazione

Calciomercato Roma: De Rossi sempre più lontano dai giallorossi

Calciomercato Roma: De Rossi sempre più lontano dai giallorossi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 12 NOVEMBRE – Dopo la bella vittoria ottenuta 7 giorni fa contro il Palermo la Roma esce sconfitta dal derby per 3-2 in una gara fortemente condizionata dall’espulsione di Daniele De Rossi avvenuta nei minuti di recupero del primo tempo.

Il centrocampista della nazionale ha colpito con un pugno Stefano Mauri durante una mischia nell’area laziale ed ha costretto i suoi compagni a giocare con un uomo in meno per tutta la seconda frazione. Il gesto del centrocampista della nazionale ha gettato benzina sul fuoco delle polemiche ed ha riacceso con veemenza le voci che vogliono De Rossi in partenza dalla capitale in una delle prossime sessioni di calcio mercato.

IL MOMENTO DIFFICILE DI DE ROSSI – Da sempre il derby è una gara speciale e De Rossi ha sempre sentito in modo particolare la sfida contro i “cugini” della Lazio. Si spiega anche con questo aspetto la tensione che da sempre caratterizza “Capitan Futuro” quando affronta la stracittadina ma un atleta della sua esperienza dovrebbe evitare di commettere questi errori che danneggiano in maniera evidente la sua squadra.

Al termine della gara De Rossi è andato nello spogliatoio degli avversari per scusarsi con Mauri ma questo non basta a giustificare un gesto che poteva tranquillamente essere evitato. Oltretutto all’uscita dal campo il giocatore è stato fischiato dai tifosi giallorossi che evidentemente cominciano ad essere infastiditi dal comportamento del centrocampista e dalle continue voci su un suo addio alla Roma.

LE VOCI DI MERCATO – E’ ormai noto come da parecchio tempo tutte le big europee, in modo particolare quelle inglesi, siano in fila per cercare di strappare De Rossi alla Roma. La società giallorossa ha più volte dichiarato il giocatore incedibile, rifiutando anche offerte decisamente vantaggiose dal punto di vista economico, ma dopo l’espulsione rimediata nella gara di ieri si profila un altro momento nero nel rapporto tra il giocatore e la piazza romanista che potrebbe anche avere come sbocco la cessione del centrocampista della nazionale. Inoltre nella settimana che ha preceduro il derby Franco Baldini ha ammesso che ascolterà le proposte ricevute che avranno come oggetto De Rossi e quindi sembra che anche i vertici capitolini non abbiano più intenzione di difendere a prescindere la posizione del giocatore.

Comunque sia le discussioni sul futuro del giallorosso continueranno nei prossimi mesi per trovare il loro apice a Gennaio quando, a mercato aperto, se ne saprà certamente di più sul futuro di uno dei più forti giocatori italiani.

a cura di Mauro Leone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *