Connect with us

Calcio Estero

No Del Piero, no party: il Sydney incassa la quarta sconfitta stagionale

Pubblicato

|

Alex Del Piero con la maglia del Sydeny FC

SIDNEY, 10 NOVEMBRE – Quella che per Del Piero sembrava essere la sua prima vittoria nel derby delle “City” si è trasformata in una pessima giornata sia per Pinturicchio che per tutti i tifosi degli “Sky Blues”.

Il match era iniziato ancora una volta sotto il segno del magico Alex che al 14° minuto ha dettato un passaggio col contagiri per Powell che a tu per tu con il portiere del Melbourne ha preferito servire Yau tutto solo avanti alla porta.

Per il resto della prima frazione di gioco i padroni di casa del tecnico Crook, che quest’oggi ha assistito dalla tribuna, si sono limitati a controllare la partita non senza qualche brivido. Nei minuti di recupero è arrivata la seconda rete del Sydney e ancora una voltà è il fantasista con il numero 10 a dettare l’assist vincente a Boschaart.

Il secondo tempo sembra proseguire sulla falsa riga del primo ma al minuto 20 della ripresa avviene la svolta: Alex Del Piero viene sacrificato per far posto ad un centrocampista al fine di ottenere più copertura. Questo cambio da fiducia al Melbourne che prima  di ciò aveva avuto paura di scoprirsi per non offrire occasioni agli avversari ma soprattutto all’uomo più pericoloso fino a quel momento cioè Del Piero.

Al 78′ gli ospiti accorciano le distanze con Nabbout e raggiungono il pareggio con Thompson all’ 86′. Infine nei minuti di recupero arriva il gol della vittoria ancora per mezzo di Nabbout che condanna gli Sky Blues alla quarta sconfitta stagionale.

Fabio Pengo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending