Redazione

Dopo un’assenza di venti anni potrebbe tornare la Mitropa Cup

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 9 NOVEMBRE –  Il presidente della Lega nazionale professionisti Serie B, Andrea Abodi, ha ricevuto ieri lo “Sport Business Academy Award”, promossa da Sport Business Academy, il centro di cultura manageriale sportiva per manager e dirigenti dello sport, promosso dal 2010 da RCS Sport e SDA Bocconi School of Managemente, durante la manifestazione ha rilasciato una dichiarazione riguardo alla organizzazione di una nuova Mitropa Cup.

La coppa Mitropa è la competizione calcistica europea di club più antica,  venne disputata per la prima volta nel lontano 1927 e a partecipare erano i paesi della Mitteleuropa (Europa Centrale). Dopo essere stata sospesa nel 1940 per lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, venne riorganizzata nel 1955.

A vincere il torneo fra le italiane furono il Bologna e la Fiorentina. Nel 1979 subì la sua trasformazione che la portò ad essere il trofeo europeo disputato dalle squadre che vincevano i rispettivi campionati nazionali di secondo livello (serie B in italia). In questa versione continuò a svolgersi fino al 1992 e a conquistarla furono i club italiani del Milan, del Torino, l’Udinese, l’Ascoli, il Bari e il Pisa per due volte

E’ di quest’ultima  versione ovviamente che il presidente della Serie B, con l’unione delle leghe europee di seconda divisione, vorrebbe riprendere il concetto per poter valorizzare i club cadetti a livello internazionale.

Per avere questo nuovo trofeo però dovremmo aspettare un po’, infatti Abodi ha dichiarato: “Il prossimo anno – ha spiegato Abodi – ospiteremo in Italia un incontro tra tutte le leghe europee di seconda divisione, che sarà l’occasione per parlare anche di questi temi”. Ha specificato però che essi “sono subordinati alla riduzione a 20 squadre del campionato di serie B, prevista dal 2015”.

Cosimo Francesco Crea

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *