Redazione

Premier League, 11a giornata: United, City e Chelsea per la testa della classifica

Premier League, 11a giornata: United, City e Chelsea per la testa della classifica
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Evra e Mikel in uno scontro verbale nell’ultimo Chelsea-United di campionato

LONDRA, 9 NOVEMBRE – Chiusa una buona due giorni di Champions League, dove le inglesi hanno ottenuto due vittorie e due pareggi, i club d’oltre Manica si rituffano nella Premier League, giunta alla sua 11a giornata.

E’ LOTTA A TRE? – Dopo questo primo quarto di campionato, le due squadre di Manchester ed il Chelsea sembrano le più accreditate per la vittoria finale: lo United ha completato il sorpasso sui Blues dapprima vincendo lo scontro diretto e poi superandoli grazie al contemporaneo pareggio esterno sul campo dello Swansea, mentre il City(al momento terzo in classifica a -2 dai cugini) non sta attraversando un buon momento: prima il pareggio a reti bianche con il West Ham, poi quello con l’Ajax in Champions (ed eliminazione evitata per un soffio ma a quanto pare solo rimandata, essendo ultimi nel girone con soli 2 punti), e la panchina di Mancini comincia a scottare, avendo a disposizione una corazzata costruita per vincere in Inghilterra ed in Europa che, però, non gira come dovrebbe. In questo turno di Premier la squadra di Sir Alex Ferguson farà visita all’Aston Villa, quart’ultimo in classifica ed in piena lotta retrocessione. Il team di Di Matteo, reduce dalla vittoria all’ultimo secondo con lo Shakthar, giocherà una delle classiche del calcio inglese: a Stamford Bridge arriva il Liverpool. Il City giocherà col Tottenham di Villas Boas. Questi, nel dettaglio, tutti i match di giornata:

SABATO 10
Reading – Norwich (ore 13.45)
Stoke – QPR (ore 16)
Wigan – West Bromwich
Southampton – Swansea
Arsenal – Fulham
Everton – Sunderland
Aston Villa – Manchester United (ore 18.30)

DOMENICA 11
Manchester City – Tottenham (ore 14.30)
Newcastle – West Ham (ore 16)
Chelsea – Liverpool (ore 17)

Leo Mastromauro
Twitter: @leo_mastromauro

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *