Connect with us

Europa League

Europa League, Lazio batte Panathinaikos con un secco 3-0

Pubblicato

|

ROMA, 8 NOVEMBRE – La Lazio porta a casa tre punti importantissimi e resta al comando del gruppo J di Europa League. Un 3-0 che ha visto andare a segno per ben due volte Kozak (22′ e 40′) nel primo tempo e Floccari (59′) nel secondo tempo.

PRIMO TEMPO – La Lazio scende in campo con un assetto più pregiudicato rispetto al solito visto la presenza di ben tre punte nell’undici titolare. Nei primi minuti di gioco le due squadre si studiano e la prima azione degna di nota arriva al 19′ minuto con Floccari che conclude tra le braccia di Karnezis dopo essere stato servito da Gonzales. Poco dopo Panathinaikos pericoloso con un’azione sulla fascia sinistra che si conclude con un cross al centro dell’area biancoceleste in cui però non sono presenti maglie verdi. Al 22′ la Lazio passa in vantaggio con un grandissimo gol di Libor Kozak che riesce a proteggere palla all’interno dell’area di rigore e con un tiro morbido riesce ad insaccare alle spalle dell’estremo difensore greco. Il ritmo si abbassa come ad inizio partita e da segnalare sono soltanto i comportamenti scorretti dei giocatori del Panathinaikos nei confronti di Kozak che prima viene colpito alla testa dai tacchetti di Seitaridis e successivamente viene fermato irregolarmente da Vitolo e Velazquez, tutti e tre vengono ammoniti anche se il difensore greco autore dell’autogol nella gara di andata avrebbe meritato il cartellino rosso. Al 40′ minuto la Lazio raddoppia ancora con Kozak che a causa di una disattenzione difensiva batte Karnezis con un tocco di prima all’interno dell’area di rigore, si conclude così il primo tempo con i biancocelesti che tornano negli spogliatoi col doppio vantaggio.

SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo Ferreira alza il baricentro della propria squadra per cercare di mettere in difficoltà gli avversari e creare superiorità numerica a centrocampo. Al 6′ primo squillo di Zarate che con un tiro a giro che sorprende Karnezis ma la rete per l’argentino non arriva. La Lazio va in gol per la terza volta al 14′ con Sergio Floccari che gira di testa il pallone messo in area di rigore da Zarate su calcio di punizione, 3-0. La Lazio abbassa i ritmi e controlla la partita, l’unico pericolo arriva al 31′ con un tiro di Christodoulopoulos che finisce di poco a lato. La partita termina col risultato di 3-0, consolidato il primo posto del gruppo J con 8 punti, subito dietro Tottenham a 6 punti dopo la vittoria contro il Maribor che resta a 4 punti in classifica, Panathinaikos ancora ultimo a soli 2 punti in classifica. Una bella iniziezione di fiducia in vista del derby soprattutto dopo la brutta prestazione di Catania.

IL TABELLINO

LAZIO 3 PANATHINAIKOS 0

Lazio (4-4-2): Marchetti; Scaloni, Ciani, Cana, Radu; Onazi, Gonzalez (22′ st Hernanes), Ledesma (35′ st Lulic); Zarate; Kozak (33′ st Klose), Floccari. A disp.: Bizzarri, Biava, Candreva, Hernanes, Mauri. All.: Petkovic.

Panathinaikos (4-3-3): Karnezis; Seitaridis, Chouchoumis (25′ st Mavrias), Vyntra, Spyropoulos; Velazquez, Vitolo, Christodopoulos; Zeca (31′ st Lagos), Toché (23′ Petropoulos), Owusu-Abeye; A disp.: Kapino, Fourlanos, Tryantafyllopoulos, Fornaroli, Barbarouses. All.: Ferreira.

Arbitro: Schorgenhofer (Aut)

Marcatori: 22′ Kozak, 40′ Kozak, 14′ st Floccari

Ammoniti: Vitolo, Velazquez, Seitaridis (P), Cana (L)

a cura di Sebastian Mongelli

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending