Connect with us

Europa League

Europa League, Lazio-Panathinaikos: probabili formazioni, torna Marchetti

Pubblicato

|

ROMA, 8 NOVEMBRE – Si respira aria di derby, di stracittadina, ma prima i biancocelesti sono impegnati questa sera allo stadio Olimpico contro i greci del Panathinaikos. Una squadra meno ostica rispetto a qualche anno fa, fortemente indebitata, ma pur sempre un avversario di discreta esperienza internazionale. L’Europa League per gli uomini di Petkovic fino a questo momento è stata interpretata diversamente rispetto agli altri club italiani: non si manda in campo la “seconda squadra”, la competizione va rispettata, non si rivoluziona la formazione e non si risparmiano le forze. L’obiettivo è arrivare in fondo ad una competizione affascinante, troppo spesso disdegnata.

QUI FORMELLO – Petkovic ha provato il 4-4-2 con Cana centrale di difesa, ruolo che peraltro l’albanese ricopre in nazionale, in coppia con Ciani e con Scaloni e il rientrate Radu sulle fasce. A centrocampo i due esterni dovrebbero essere il “tata” Gonzalez e Mauri con Ledesma e il giovane Onazi in mediana. In attacco ballottaggio tra Kozak e Zarate per chi affiancare Floccari. Importante il recupero di Marchetti che dovrebbe trovare posto per prendere confidenza con il campo in vista del derby.

QUI ATENE – I greci arrivano all’Olimpico galvanizzati dalla vittoria nel derby con l’AEK e devono sperare in un risultato positivo per poter ambire a qualificarsi ai sedicesimi. Rispetto alla gara di andata Ferreira dovrà fare a meno di quattro giocatori: André Pinto, Marinos, Ibrahim Sissoko e – almeno dall’inizio – del suo numero 10, Christodoulopoulos: il trequartista greco è alle prese con una distorsione alla caviglia e dovrebbe partire dalla panchina.

LAZIO (4-4-2): Marchetti; Scaloni, Cana, Ciani, Radu; Gonzalez, Onazi, Ledesma, Mauri; Floccari, Zarate. All.: Petkovic
A disp.: Bizzarri, Biava, Hernanes, Candreva, Lulic, Klose, Kozak.

PANATHINAIKOS (4-3-3): Karnezis; Seitaridis, Triantafyllopoulos, Vyntra, Spyropoulos; Zeca, Vitolo, Fourlanos; Mavrias, Toché, Owusu-Abeyie. All.: Ferreira
A disp.: Kapino, Velazquez, Chouchoumis, Lagos, Christodoulopoulos, Fornaroli, Barbarouses.

Arbitro: Schorgenhofer (AUT)

A cura di Antonio Cafisi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending