Antonio Foccillo

Juventus-Nordsjaelland, 4-0 di prepotenza dei bianconeri che ora vedono la qualificazione

Juventus-Nordsjaelland, 4-0 di prepotenza dei bianconeri che ora vedono la qualificazione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Partita decisa già nel primo tempo con i goal di Marchisio, Vidal e Giovinco. Juventus che ora sal al terzo posto alle spalle dello Shakhtar e del Chelsea ad un solo punto da entrambe. Le prossime gare saranno decisive.

TORINO, 7 NOVEMBRE –La Juventus trova finalmente la prima vittoria in Champions di questa stagione, grazie al secco 4-0 sui danesi del Nordsjelland. Al 6′ Marchisio apre le marcature su cross dalla destra di Isla. Al 22′ raddoppio di Vidal che di astuzia in tackle mette la palla in rete, sorprendendo un difensore avversario in possesso di palla. Al 36′ Giovinco piazza sul secondo palo il terzo goal dei bianconeri. Il quarto goal arriva al 75′ con Quagliarella che insacca di testa un traversone dalla destra.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO –  La Juventus comincia  pressando da subito gli avversari e imponendo il suo gioco nella metà campo danese. Dopo 6 minuti di gioco arriva subito il goal per gli uomini di Conte : Isla dalla destra mette un cross su cui arriva Marchisio che insacca di destro anticipando i difensori danesi.  La Juve non alza i ritmi, fa circolare palla tranquillamente cercando di liberare gli uomini sugli esterni. Al 14′ grande iniziativa di Asamoah sulla sinistra che arriva sul fondo e mette al centro, ma nè Giovinco nè Matri trovano la deviazione vincente. Dopo pochi minuti grande palla di Vidal per Marchisio, che controlla al limite dell’area piccola ma si fa murare il tiro dal portiere avversario. Al 18′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Giovinco dal fondo serve una buona palla arretrata a Vidal che però al volo spara alto . Al 22′ raddoppio della Juventus, con un grande goal di Arturo Vidal, che su cross di Isla si fa ribattere un primo tiro dalla difesa danese, poi si fionda sul difensore in possesso della palla e riesce a insaccare andando in tackle. Al 26′ su angolo di Pirlo, Matri stacca di testa e prende la traversa. Il Nordsjelland  è in netta difficoltà, non riuscendo in alcun modo a superare il centrocampo e soprattutto a limitare gli attacchi dei padroni di casa. Nella prima mezz’ora in luce soprattutto Isla, che appare in grandissima forma. Al 32′ è Marchisio a impegnare il portiere dei danesi con una staffilata dal limite dell’area deviata però in angolo. Al 36′ la Juventus chiude virtualmente la partita con il terzo goal della serata segnato da Giovinco: Pirlo, con un no-look, serve la formica atomica che arriva in area e piazza la palla sul secondo palo.  Nessun recupero per l’arbitro e la Juventus chiude i primi 45 minuti sul 3-0 con un dominio netto e indiscutibile dei padroni di casa. Mai chiamato in causa Buffon.

[smartads]

SECONDO TEMPO – Il secondo tempo riparte con il Nordsjelland più propositivo, ma con la Juve sempre in controllo del match. I ritmi saranno verosimilmente più bassi, anche per risparmiare energie in vista del prossimo match di campionato. Al 53′ arriva la prima sostituzione, con Pogba che rileva Vidal. Al 60′ è il momento di Quagliarella, che prende il posto di Giovinco. Al 62′ prima vera occasione per i danesi con Mtiliga che prova la conclusione, ma Buffon para. Su capovolgimento di fronte Matri si ritrova a tu per tu con Hansen, lo supera, ma viene fermato da Okore che recupera. Al 67′ ci prova ancora il Nordsjelland con Beckmann che non trova lo specchio. Al 75′ arriva il 4-0 dei padroni di casa, che vanno in rete con Quagliarella che insacca di testa su traversone dalla destra. La Juventus grazie ai 3 punti conquistati stasera si ritrova al 3 posto ma ad un solo punto dalla coppia in testa Chelsea e Shakhtar. Le prossime sfide saranno quindi decisive per gli uomini di Conte.

IL TABELLINO

JUVENTUS 4 (6′ Marchisio, 22′ Vidal, 36′ Giovinco, 75′ Quagliarella) NORDSJELLAND 0

JUVENTUS (3-5-2) : Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini (69′ Lucio ) ; Isla, Vidal (66′ Pogba), Pirlo, Marchisio, Asamoah; Matri, Giovinco ( 60′ Quagliarella) . All.: Alessio ( Conte squalificato)

NORDSJELLAND (4-2-3-1) : Hansen; Parkhurst, Okore, Runje, Mtiliga; Adu (45′ Christensen), Stokholm; Laudrup (45′ A. Christiansen), Lorentzen, John; Beckmann (72′ Nordstrand). All.: Hjulmand.

AMMONITI : 55′ Marchisio (J), 66′ Pogba (J)

ESPULSI : –

a cura di Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *