Connect with us

Europa League

Vigilia Lazio-Panathinaikos, ecco le parole di Petkovic e Scaloni

Pubblicato

|

ROMA, 7 NOVEMBRE – Vigilia della quarta partita della fase a gironi di Europa League, la Lazio ospiterà all’Olimpico di Roma i greci del Panathinaikos.

BISOGNA REAGIRE – Poche ore fa si è conclusa la conferenza pre-gara, presenti ai microfoni il mister Vladimir Petkovic e il difensore argentino Lionel Scaloni. Petkovic analizza il momento “no” che sta attraversando la squadra: “Un momento come tutti gli altri, dopo un paio di risultati negativi è un momento dove dobbiamo tirarci su e dimostrare carattere. Spero che la sconfitta ci porti in avanti, che ci faccia migliorare. La vedo – continua il tecnico – come quella in preparazione contro il Getafe, dove ci siamo guardati in faccia e siamo tornati con  i piedi per terra“. Domani si gioca una partita importante per cercare di restare in vetta al girone, ma la testa è anche un po’ al derby di domenica con la Roma: “Cercherò di mettere i migliori e prendere i tre punti che sono molto importati, ma anche domenica ci saranno in palio tre punti d’oro. Sono fiducioso e spero di vincere domani per alzare il morale per il derby“.

PENSARE POSITIVO – Anche Scaloni fa le proprie considerazioni sulla brutta sconfitta di Catania: “Penso che sia un momento, al di là di Catania, dove la squadra sta e stava bene. Ora il derby si avvicina e tutti parlano di questa sconfitta. Ci può stare, anche l’anno scorso perdemmo male a Siena e Palermo, ma abbiamo fatto un bel campionato. Ho visto bene i compagni in settimana, soprattutto quelli che giocano meno avranno la possibilità di mostrare il proprio valore. dobbiamo pensare positivo, ambiente e tifosi, perchè non c’è nessun allarme“. Poi gli si chiede di Zarate, e il difensore argentino chiede un favore ai giornalisti, cioè lasciarlo lavorare senza pressione: “L’unica cosa che possiamo fare è smetterla di parlare di lui e lasciarlo tranquillo. Sono alla Lazio da cinque anni e posso dire che lui è un ragazzo d’oro, che soffre come tutti. Se lui fa tutto quello che deve fare diventa un giocatore importante, ma non può essere che ogni giorno si parli di lui perchè non gli fa bene“.

RIENTRI IN SQUADRAMarchetti è a piena disposizione di Petkovic che deciderà solo poche ore prima della partita se farlo giocare o affidare le chiavi della porta biancoceleste a Bizzarri, anche Radu è disponibile e dovrebbe partire titolare nel quartetto arretrato. Hernanes invece non è recuperato al 100%, e molto probabilmente non verrà rischiato per poterlo avere a disposizione domenica nel derby, per Ederson l’ok dai medici non è ancora arrivato e quindi continuerà a sottoporsi a terapie.

VOGLIA DI RISCATTO – La Lazio dovrà riscattarsi non solo dalla brutta prestazione offerta contro il Catania domenica scorsa, ma anche dal pareggio rimediato in casa del Panathinaikos in una partita ormai finita e che avrebbe permesso ai biancocelesti di arrivare più sereni all’incontro di domani ma soprattutto di poter dosare le energie in questi due mesi di fuoco.

a cura di Sebastian Mongelli

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending