Connect with us

Prima Pagina

Mercato Milan, Robinho in uscita per far spazio a Balotelli

Pubblicato

|

MILANO, 12 APRILE – Secondo un quotidiano sportivo sudamericano l'”UOL Esporte“, il Santos starebbe corteggiando Robinho per cercare di affiancarlo al talento Neymar, ma anche per riportare a casa un figliol prodigo che tanto bene ha fatto con i paulisti.

Un’operazione di prestito in sostanza. Prestito di un anno dal Milan, visto che Robinho è vincolato ai rossoneri fino al 2014. Uno stipendio previsto poi, che sta facendo tentennare negativamente il procuratore-padre del brasiliano, che ha ammesso di voler far giocare ancora in Europa il figlio. Se fosse in Italia e nella fattispecie al Milan, sarebbe ancora meglio visto che “Binho” pare concentrarsi meglio quì rispetto ad altre piazze dove ha già bazzicato.

Adesso bisognerà vedere se il Milan avrà intenzione di tenersi il brasiliano ancora un anno invece di fare cassa e venderlo. Un fare cassa in Via Turati, che al momento non prescinde dalla volontà di una politica di spese moderate, ma dalla necessità di non poter vendere Pato. Un valore inestimabile che ormai è bloccato con “le quattro frecce”  a Milanello e solo un mago sa come e quando potrà ritornare il calciatore che tutti conoscono. Pato è sicuro che non lo cercherà nessuno almeno fino a quando non avrà risolto i problemi e appunto per questo i soldi ipotetici che porterebbe la cessione di Robinho, servirebbero per prendere un’altra punta di valore. Valore che si riassume però anche in gol, cosa che Robinho ha fatto pochissimo quest’anno (altro motivo fondamentale che lo allontanerebbe via dal Milan).

L’attaccante che farebbe al caso di Allegri ma soprattutto della dirigenza sarebbe Mario Balotelli. In rotta col City vorrebbe tornare in Italia. Il suo procuratore Mino Raiola, nonchè “affarista” per conto del Milan, è volato a Manchester per risolvere la situazione del suo assistito e molte voci dicono che Raiola parlerà anche per conto Milan. In fondo in fondo se Mario vuole tornare in Italia, e allo stato attuale la sua ex squadra, l’Inter, ha già fatto capire che non lo vuole, tutte le strade inevitabilmente portano ai cugini.

Ultima ipotesi, da non sottovalutare, e ormai vecchia di mesi, è la pista Tevez. Galliani lo ama e lo grida a gran voce in ogni uscita pubblica. Anche in questo caso, la situazione che si aprirebbe non sarebbe per niente positiva per le sorti di Robinho, e aumenterebbe ancor di più le chance di addio.

Gennaro Manolio

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending