Connect with us

Premier League

Premier, 10a giornata: il Liverpool non si sblocca. E sorride solo lo United

Pubblicato

|

LONDRA, 5 NOVEMBRE – Torna come ogni lunedì il punto sulla Premier League. Una giornata decisamente povera di gol ed emozioni ha comunque saputo regalare diverse sorprese. Prima fra tutte, il pareggio del Chelsea sul campo dello Swansea: la notizia è che i Blues sembrano aver accusato il colpo della sconfitta per 3-2 subita contro il Manchester United, ottenendo un solo punto nelle ultime due gare dopo averne totalizzati 22 nelle prime 8. All’opposto, i Red Devils,  impegnati contro un pericoloso Arsenal, escono dal temibile tour de force di big match con un inimmaginabile e soddisfacente 2 su 2: e il sorpasso in classifica è cosa fatta. E dire che il Chelsea, raggiunto a due minuti dal termine da un gol di Pablo Hernandez, non si è visto scivolare addirittura al terzo posto solo a causa dei peccati di leziosità del City di Mancini, bloccato sullo 0-0 dal West Ham.

I riflettori sono però puntati sulle due partite giocate nel pomeriggio di ieri. Alle 14.30 si giocava in fatti una di quelle che potrebbe essere definita “sfida salvezza“: QPR e Reading al Loftus Road, determinate a conquistare 3 punti che potrebbero risultare sempre decisivi. Più tardi, invece, sfida di metà classifica tra un Liverpool voglioso di riscatto e un Newcastle in cerca di rivincite. Eppure la tranquilla e piovosa domenica di Premier riuscirà a lasciare tutti i contendenti con l‘amaro in bocca: due pareggi che non servono a nessuno.

I TABELLINI

QPR – READING 1-1

Marcatori: 16′ Gorkss (REA), 66′ Cissè (QPR)

QPR (4-4-2): Julio Cesar, Bosingwa, Ferdinand, Nelsen, Traorè (84′ Onuoha), Diakitè, Granero, Mackie (81′ Zamora), Taarabt, Hoilett, Cissè.

READING (4-4-2): McCarthy, Gunter, Morrison, Gorkss, Shorey, Leigertwood, Tabb, McCleary (62′ Kebe), McAnuff (80′ Robson-Kanu), Roberts (88′ Le Fondre), Hunt.

Ammoniti: Hunt, Le Fondre.

Espulsi: Nessuno.

LIVERPOOL – NEWCASTLE 1-1

Marcatori: 47′ Cabaye (NEW), 67′ Suarez (LIV)

LIVERPOOL (4-4-2): Jones, Wisdom, Agger, Skrtel, Enrique, Sahin (74′ Downing), Gerrard, Allen, Suso (66′ Shelvey), Sterling, Suarez.

NEWCASTLE (4-4-2): Krul, Anita, S. Taylor, Coloccini, Santon, Ben Arfa, Perch (27′ Simpson), Cabaye (67′ Ferguson), Gutierrez, Ba (50′ Ameobi), Cisse.

Ammoniti: Santon.

Espulsi: 84′ Coloccini per intervento falloso.

LA CLASSIFICA

1. Manchester United – 24

2. Chelsea – 23

3. Manchester City –  22

4. Everton – 17

5. Tottenham – 17

6. Arsenal – 15

7. Fulham – 15

8. West Ham – 15

9. West Bromwich – 14

10. Newcastle – 14

11. Swansea – 12

12. Liverpool – 11

13. Wigan Athletic – 11

14. Norwich City – 10

15. Stoke City – 9

16. Sunderland – 9

17. Aston Villa – 9

18. Reading – 5

19. QPR – 4

20. Southampton – 4

A cura di Matteo Brutti

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending