Connect with us

Formula 1

F1, GP Abu Dhabi: vince Raikkonen, podio per Alonso e Vettel

Pubblicato

|

Alonso vs Vettel, è lotta al titolo

YAS MARINA, 4 NOVEMBRE Kimi Raikkonen ha vinto il GP di Abu Dhabi, 18a prova del mondiale di F1. Primo successo per lui in stagione, tre anni dopo il GP del Belgio e al rientro nella massima serie motoristica, primo successo anche per la nuova Lotus. Dietro di lui Fernando Alonso e Sebastian Vettel, quest’ultimo partito dai box per la penalità subita in qualifica e agevolato nella rimonta, per la verità incredibile, da due safety car durante la gara. Quarto posto per Jenson Button, quinto per Pastor Maldonado che torna a punti dopo la vittoria di Barcellona. Tra i primi dieci anche Kobayashi, Massa, Senna, Di Resta e Ricciardo. Ritirati Hamilton per problemi tecnici, Webber e Grosjean per incidente. Ritirati anche Karthikeyan, Pic, Rosberg e Hulkenberg.

LA GARA – Partenza regolare tra i primi, dietro incidente tra Hulkenberg e Senna. Bisogna aspettare il giro 8 per l’ingresso della prima safety car: Karthikeyan rallenta in traiettoria e Rosberg lo colpisce in pieno. L’ingresso della vettura di sicurezza ricompatta il gruppo, favorendo Vettel che riduce di ben 10 secondi lo svantaggio dai primi, ma corre un pericolo clamoroso quando colpisce un cartellone di polistirolo per scansare Ricciardo. A questo punto il tedesco rientra ai box, monta le morbide e cambia l’ala. Finirà la gara con le stesse coperture. Pronti via e Alonso toppa la ripartenza, favorendo i piloti dietro di lui: Webber e Button lo attaccano ma non riescono comunque a passarlo. Alonso riesce pian piano a rosicchiare terreno su Maldonado. Al giro 29 lo spagnolo entra ai box a cambiare gomme, ed uscirà dietro il duo Red Bull. Ma la seconda safety car causata dall’incidente tra Perez (10 secondi di stop and go), Grosjean e Webber aiuta ulteriormente Vettel, entrato un giro prima al cambio gomme. Sostanzialmente la gara si riduce ad uno sprint a quattro negli ultimi dieci giri: Raikkonen vs Alonso e Button vs Vettel. Il primo duello infiamma gli appassionati, con lo spagnolo che recupera decimi su decimi ma non riuscirà al termine a passare il finlandese (solo 8 decimi di ritardo per Alonso), mentre Vettel riesce con una manovra al limite a passare l’inglese ed a raggiungere il podio.

CLASSIFICHE – Vettel è ancora in testa dopo questo GP con 255 punti, Alonso ne recupera 3 portandosi a 245. Raikkonen vince il GP ma non basta, perchè è fuori dalla lotta mondiale.

Leo Mastromauro
Twitter: @leo_mastromauro

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending