Connect with us

Calcio Estero

Superliga, 8a giornata: Porto a valanga, Benfica e Braga forza 3

Pubblicato

|

Cardozo, Benfica, Juventus,

LISBONA, 4 NOVEMBRE – Pioggia di gol per l’ottavo turno di Superliga portoghese: Porto e Benfica vincono senza problemi e restano a braccetto in testa alla classifica, il Braga supera il Gil Vicente e resta a tre punti di distanza dal duo di testa.

PORTO E BENFICA INFALLIBILI – Otto gare disputate, sei vittorie, due pareggi, ventidue gol fatti e nessuna sconfitta: questo lo straordinario ruolino di marcia di Porto e Benfica, appaiate in testa alla classifica a quota 20 punti. Tutto facile per il Porto di Vitor Pereira, che infligge un umiliante 5-0 al malcapitato Maritimo: mattatori della gara Martinez e Rodriguez con una doppietta a testa, a segno anche Varela per la “manita” dei Dragoes. Non molla il Benfica, che supera 3-0 il Vitoria ScCardozo va in rete due volte, Lima chiude i giochi al 67′. Il Benfica chiude il match in inferiorità numerica per l’espulsione di Gomes a dieci minuti dal termine. Qualche difficoltà in più per il Braga, che riesce comunque a superare il Gil Vicente per 3-1: Ze Luis porta in vantaggio i padroni di casa nel primo tempo, Yero fa 1-1 ad inizio ripresa. Il Braga trova il nuovo vantaggio al 64′ grazie alla rete su rigore di Alan, Viana sigla la terza rete per gli Arsenalistas nei minuti di recupero.

SPORTING IRRICONOSCIBILE, MALE IL NACIONAL – Nelle gare domenicali importante successo in trasferta del Rio Ave sul campo del Moreirense: decide il match una rete di Tomas ad inizio ripresa. Il Rio Ave si porta al quarto posto solitario in classifica, il Moreirense è penultimo a quota 6 punti. In fondo alla classifica piomba invece il Nacional, battuto in casa per 2-4 dal Beira Mar nello scontro salvezza dell’ottavo turno: ospiti in vantaggio al 13′ con Balboa, raddoppio siglato allo scadere della prima frazione da Ruben Ribeiro. Nella ripresa il Nacional accorcia le distanze su rigore con Revson, ma cinque minuti più tardi il Beira Mar trova la rete dell’1-3 con Jaime. Ancora Revson prova a riaprire i giochi al 60′, ma Sasso chiude definitivamente la gara nove minuti più tardi. Successo fondamentale in ottica salvezza per il Beira Mar che scavalca in classifica proprio il Nacional. Successo esterno anche per l’Estoril, che supera 2-0 l’Academica nei minuti finali dell’incontro: Nascimento porta gli ospiti in vantaggio all’84’, l’Academica resta in doppia inferiorità numerica per le espulsioni in sequenza di China (87′) ed Edinho (90′). In 11 contro 9 l’Estoril trova la rete dello 0-2 con Lica nei minuti di recupero. 0-0 nella sfida tra Pacos Ferreira Olhanense. Nel posticipo serale vittoria per 2-1 del Vitoria Fc contro lo Sporting Lisbona: padroni di casa in vantaggio al 26′ con Santos, pareggio dei biancoverdi al 42′ con Jeffrén. Il gol vittoria è realizzato da Meyong al 67′. Lourenco lascia il Vitoria in inferiorità numerica per l’ultimo quarto d’ora, ma lo Sporting non riesce a riequilibrare l’incontro. La squadra di Franky Vercauteren resta così a sette punti, invischiata nelle zone calde della classifica.

GARE E CLASSIFICA – Ecco il riepilogo dell’8a giornata di Superliga.
02/11 – Porto-Maritimo 5-0
03/11 – Braga-Gil Vicente 3-1
03/11 – Benfica-Vitoria Sc 3-0
04/11 – Moreirense-Rio Ave 0-1
04/11 – Nacional-Beira Mar 2-4
04/11 – Pacos Ferreira-Olhanense 0-0
04/11 – Academica-Estoril 0-2
04/11 – Vitoria Fc-Sporting Lisbona 2-1

Porto e Benfica 20 punti; Braga 17 punti; Rio Ave 14 punti; Pacos Ferreira e Vitoria Sc 11 punti; Vitoria Fc 10 punti; Estoril e Gil Vicente 9 punti; Academica e Maritimo 8 punti; Olhanense e Sporting Lisbona 7 punti; Beira Mar e Moreirense 6 punti; Nacional 5 punti.

a cura di Matteo De Angelis

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending