Connect with us

Premier League

Premier League, 10a giornata: i risultati del sabato

Pubblicato

|

SWANSEA, 3 NOVEMBRE – Dopo il big match di apertura tra Manchester United ed Arsenal conclusosi con la vittoria dei padroni di casa, si son disputate altre 5 gare nel pomeriggio valide per la decima giornata di campionato inglese. Il Chelsea di Di Matteo non tiene il passo dello United, andando ad impattare con lo Swansea in casa dei gallesi con una formazione stravolta dal turn over, e ottenendo dal match solo un misero punticino, per effetto delle reti dell’ex Wigan Moses e in extremis (all’89esimo) di Pablo Hernandez, in una partita di non eccessiva spettacolarità in cui lo Swansea ha fatto sudare molto, soprattutto dal punto di vista tattico, i blues. Cade invece in casa l’altra squadra londinese impegnata in questo pomeriggio di Premier: il Tottenham di Villas Boas viene sconfitto, di misura, proprio dal Wigan, che per conseguenza della rete di Watson porta a casa bottino pieno nel match-sorpresa di questo fine settimana di Premier. Nell’ altro pareggio in extremis di giornata, a subirne maggiormente il danno è l’Everton, impegnato in una trasferta delicatissima in casa di un Fulham che tra le mura casalinghe ha regalato pochissimo agli avversari più blasonati: una doppietta di Fellaini era servita a ribaltare lo sfortunato autogol ad inizio partita del portiere Tim Howard, ma al 90esimo ci pensa Sidwell a pareggiare i conti. In classifica, continua la lotta al vertice tra Manchester United e Chelsea, distanziate di un solo punto, mentre l’Everton, prima quinto, aggancia ora il quarto posto, detenuto dal Tottenham, che significherebbe preliminari di Champions; cade l’Arsenal, fuori dalla zona europea al sesto posto. In attesa del Manchester City, impegnato alle 18:30 sul campo del West Ham, ecco i risultati e i tabellini di giornata.

SWANSEA–CHELSEA 1-1 [60’ Moses (C), 89’ Hernandez (S)]

SWANSEA (4-5-1): Tremmel; Rangel, Monk, Williams, Davies; Routledge, Britton, de Guzman, Ki, Hernandez; Michu

CHELSEA (4-2-3-1): Cech; Azpilicueta, Ivanovic, Cahill, Cole; Romeu, Mikel; Moses, Oscar, Hazard; Torres

 

TOTTENHAM-WIGAN 0-1 [56’ Watson (W)]

TOTTENHAM (4-2-3-1): Friede; Walker, Gallas, Caulker, Vertonghen; Huddleston, Sandro, Lennon, Dempsey, Bale; Defoe

WIGAN (4-3-3): Al Habsi; Ramis, Caldwell, Figueroa; Watson, McCarthy, Boyce, Beausejour; Maloney, Di Santo, Konè

 

FULHAM-EVERTON 2-2 [7’ Howard (F, OG); 55’ e 72’ Fellaini (E); 90’ Sidwell (F)}

FULHAM (4-4-2): Scharzer; Riise, Hangeland, Riether, Hughes; Diarra, Baird, Duff, Kacaniklic; Ruiz, Berbatov

EVERTON (4-4-2): Howard; Coleman, Jagielka, Heitinga, Baines; Neville, Osman, Mirallas, Pienaar; Fellaini, Jelavic

 

NORWICH-STOKE 1-0 [44’ Johnson (N)]

NORWICH (4-5-1): Ruddy; Whittaker, Bassong, Turner, Garrido; Tettey, Snodgrass, Johnson, Pilkington, Hoolahan; Holt

STOKE CITY (4-5-1): Begovic; Cameron, Shawcross, Huth, Wilkinson; Whitehead, N’Zonzi, Walters, Adam, Kightly; Crouch

 

SUNDERLAND-ASTON VILLA 0-1 [57’ Agbonlahor (AV)]

SUNDERLAND (4-4-2): MIgnolet; Bardsley, O’Shea, Cuellar, Colback; Cattermole, Gardner, Larsson, Johnson; Fletcher, Sessegnon

ASTON VILLA (4-3-3): Guzan; Lowton, Vlaar, Clarck, Bennett; Ireland, Bannan, Westwood; Weimann, Agbonlahor, Benteke

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending