Connect with us

Prima Pagina

Serie Bwin, infrasettimanale scoppiettante, Sassuolo occhio alla Ternana

Pubblicato

|

Il Sassuolo ora è ultimo in classifica

TERNI, 30 OTTOBRE – La Ternana di Mimmo Toscano, in proiezione, sarebbe quarta in classifica. Una delle rivelazioni di questo primo scorcio di campionato. Un mix di giovani e di esperti, motivati a non sfigurare in una realtà come quella della serie B. Mettiamoci poi, al timone, un tecnico caparbio e preparato ed ecco il risultato. Le “Fere” non conoscono parola “sconfitta” dalla quinta giornata di campionato. Questo pomeriggio saranno proprio loro ad aprire i battenti di questo dodicesimo turno, ospitando la prima della classe: il Sassuolo. Contro gli emiliani la sfida è tutt’altro che semplice con i nero-verdi che, nell’ultimo turno, hanno sofferto ma con determinazione hanno strappato il successo.
Altra sfida interessante è quella tra Crotone e Verona: gli squali hanno bisogno di punti salvezza, i veronesi di un successo, magari accompagnato da una prestazione convincente considerato che nelle ultime uscite sono arrivate le vittorie ma più che cercate sono sembrate “casuali”.
Sfida ricca di incognite è quella tra due neo-promosse come Pro Vercelli e Spezia. Oltre allo status di “neo-promosse”, in comune, queste due formazioni, hanno i colori sociali. Per il resto, come inizio di campionato, entrambe hanno deluso le aspettative con i padroni di casa che, addirittura, hanno preferito sollevare dall’incarico il tecnico della promozione e dare spazio a Camolese. Non se la passa meglio Serena che, dopo due successi consecutivi, ha subito un’altra brusca frenata.
Il Cittadella cerca altre vittime illustri dopo Sassuolo e Spezia. Il Brescia, per questo, è chiamato a fare attenzione e a dimenticare lo scialbo pareggio interno contro la Pro Vercelli. La Juve Stabia, defraudata nell’ultimo turno contro il Sassuolo, vuole tornare al successo e per farlo dovrà superare l’ostacolo Reggina, formazione galvanizzata dal successo interno contro l’Ascoli.
Proprio i bianconeri sono chiamati a tirare fuori gli artigli e a far scivolare via un momento particolarmente buio. Di contro un Novara in grado di convincere tra le mura amiche ma di sciogliersi come neve al sole quando si tratta di giocare in trasferta.
Il Bari di Torrente dovrà prestare attenzione a un Empoli reduce da due vittorie consecutive, l’ultima contro il Modena. I canarini ospiteranno il Padova mentre il Livorno sarà di scena a Lanciano dove la matricola rosso-nera cerca il ritorno al successo per abbandonare la zona caldissima. Stesso dicasi per il Grosseto che, oltre alle grane calcistiche e giudiziare, deve fare i conti con “i ribelli” in squadra come Curiale. Sfida salvezza per i maremmani al Mannuzzi di Cesena. Chiudiamo con la sfida tra Varese e Vicenza con i lombardi nettamente favoriti per il ritorno al successo.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending