Connect with us

Prima Pagina

Serie A, alla doppietta di Lamela rispondono Di Natale e Domizzi; vittoria friulana all’Olimpico

Pubblicato

|

ROMA,28 OTTOBRE – Partita che promette spettacolo quella tra Roma e Udinese nonostante le numerose assenze in entrambe le compagini. La Roma si dispone in campo con un 4-3-3 tutto votato all’attacco: Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Castan, Dodò; De Rossi, Tachtsidis, Pjanic; Lamela, Osvaldo, Totti. Guidolin risponde a Zeman con il suo classico 3-5-1-1: Brkic; Hertaux, Coda, Domizzi; Pereyra, Willians, Allan, Lazzari, Armero; Maicosuel; Di Natale. Entrambe le squadre, dopo un buon avvio, hanno perso punti e di conseguenza posizioni quindi entrambe andranno alla ricerca dei tre punti per una possibile ripresa.

4′ – Uno due tra Osvaldo e De Rossi al limite dell’area friulana; l’italo-argentino colpisce di testa la palla servitagli dal compagno ma Brkic disinnesca il tiro in due tempi.

8′ – Eric Lamela riceve un passaggio filtrante da Tachtsidis e si invola verso la porta ma l’intervento di Armero non permette al giocatore giallorosso di colpire bene il palloe che si perde sul fondo.

9′ – Armero prova a spingere sulla sinistra ma è contenuto in qualche modo da Piris.

12′ – Lamela sembra ispiratissimo questa sera: sfodera un tiro pericolosissimo dai 18 metri che Brkic devìa in calcio d’angolo.

15′ – Roma più volitiva e ordinata dei friulani che non riescono a concludere al meglio le loro azioni.

18′ – Azione pericolosissima della Roma con Dodò che, dopo una corsa di 25 metri, crossa al centro dove pesca Lamela che colpisce di  testa ma non centra lo specchio della porta.

21′ – Pereyra sfugge all’intervento di Tachtsidis e crossa al centro per Di Natale, ma il cross è troppo lento e viene intercettato dai difensori.

22′ – GOL DELLA ROMA: Uno due in area tra Osvaldo e Lamela che quasi sulla linea di fondo fà sedere Brkic e segna il gol dell’1-0.

24′ – 2-0 DELLA ROMA: Totti serve Osvaldo sulla corsa che a sua volta serve nuovamente LAmela al centro dell’area che con il piattone destro insacca il gol del raddoppio.

25′ – Pasticcio di Brkic che in uscita bassa non trattiene la palla che arriva sui piedi di Osvaldo che cincischia e si fa sradicare la sfera da Domizzi.

27′ – Udinese arroccata nella propria metà campo. Guidolin pensa di inserire Badu.

30′ – Pereyra crossa al centro per Lazzari che con uno splendido colpo di tacco libera Di Natale solo avanti alla porta ma Stekelemburg salva tutto.

31′ – GOL UDINESE: Punizione corta di Pereyra per Lazzari che crossa al centro; Osvaldo colpisce di testa e serve Domizzi smarcato che batte il portiere della Roma. 2-1 alla mezzora del primo tempo.

32′ – Ancora Udinese vicino al gol con la deviazione di Marquinhos sul cross di Lazzari che quasi inganna Stekelemburg. La squadra di Guidolin sembra essersi scossa dal torpore.

41′ – Ci prova Osvaldo ma il suo tiro è facile preda di Brkic.

45′ – La prima frazione si chiude con nessun minuto di recupero.

46′ – SOSTITUZIONE ROMA; fuori Faraoni, dentro Badu.

48′ – Dopo una lunga falcata Armero conquista una punizione sulla fascia sinistra. Batte Di Natale che non riesce ad angolare il tiro.

50′ – GOL DEL PAREGGIO DELL’UDINESE: Di Natale va via in progressione ed entrato in area si fa parare il tiro da Stekelemburg uscito dalla sua porta per opporsi all’attaccante; sulla ribattuta la palla arriva ad Armero che serve con il suo tiro nuovamente Di Natale a porta vuota che non sbaglia. 2-2 incredibile con i giocatori della Roma a protestare all’indirizzo del guardalinee Meli.

62′ – Tiro di Piris dai 25 metri che non inquadra la porta.

63′ – SOSTITUZIONE ROMA; fuori Dodò, dentro Marquinho.

65′ – Osvaldo servito in profondità da Lamela supera Domizzi ma il suo tiro violento si spegne sul fondo.

68′ – CLAMOROSA OCCASIONE ROMA: cross di Tachtsidis verso il centro dell’area friulana, velo di Osvaldo e colpo di esterno di De Rossi che passa a pochi centimetri dal palo.

69′ SOSTITUZIONE UDINESE; fuori Angella, dentro Heatreu.

71′ – SOSTITUZIONE ROMA; fuori Pjanic, dentro Florenzi.

77′ – Eric Lamela passa il pallone a Florenzi che con un liscio favorisce il controllo di Osvaldo che all’altezza del dischetto di rigore si gira e tira ma il suo tiro finisce sul fondo.

82′ – SOSTITUZIONE UDINESE; fuori Armero, dentro Gabriel Silva.

83′ – SOSTITUZIONE ROMA; fuori Totti, dentro Destro.

85′ – Squadre stanche e larghe che non riescono a concludere più un’azione; grande quantità di pallone lanciati.

86′ – RIGORE PER L’UDINESE: Castan atterra in area Gabriel Silva; sul dischetto va Di Natale che fa il cucchiaio e beffa Stekelemburg.

92′ – ESPULSO TACHTSIDIS; Roma in dieci per l’ultimo minuto di recupero.

90′ – Tre i minuti di recupero ordinati dall’arbitro Massa.

LA PARTITA TERMINA SUL PUNTEGGIO DI 2-3 PER L’UDINESE DI GUIDOLIN.

Fabio Pengo

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending