Connect with us

Formula 1

India: pole per Vettel, Alonso solo 5°

Pubblicato

|

Vettel, leader del mondiale e poleman in India – Reuters

NUOVA DELHI, 27 OTTOBRE – E’ ancora Sebastian Vettel il più veloce al Buddh International Circuit: il tedesco della Red Bull ha ottenuto la pole position del GP d’India, 17a prova del mondiale di Formula 1, col tempo di 1:25.283, miglior crono del weekend. Dietro di lui il suo compagno di squadra Webber staccato di 44 millesimi. In seconda fila le due Mclaren di Hamilton e Button. Solamente terza fila per le Ferrari di Alonso e Massa, che pagano nettamente nel settore centrale il divario dalla Red Bull. A chiudere la top 10 Raikkonen, Perez, Maldonado e Rosberg. Eliminati in Q2 Grosjean, Hulkenberg, Senna, Schumacher, Ricciardo, Di Resta e Kobayashi, mentre fuori in Q1 Vergne, le due Catheram, le due Marussia e le due HRT.

ANALISI DEI TEMPI – Come detto precedentemente, la Ferrari paga nettamente il divario nel settore centrale, contrariamente a quanto accaduto in Q2 quando il ritardo maggiore lo si aveva nel settore finale. Nel giro della pole Vettel ha ottenuto i parziali di 41.6 nel primo settore, 22.4 nel secondo e 21.1 nel terzo. Alonso invece, nel suo miglior giro, ha fatto 41.6, 22.7 e 21.2, mentre Massa aveva segnato un 41.5 nel primo settore che aveva lasciato ben sperare il Cavallino. A complicare ulteriormente i piani di rimonta di Alonso ci sono le due McLaren che comunque hanno mostrato segni di crescita rispetto alle gare precedenti.

ALONSO AMAREGGIATO“Quando abbiamo avuto i mezzi pari agli altri abbiamo lottato alla grande e siamo stati in testa al mondiale, ora purtroppo da quattro gare la Red Bull fa primo e secondo in qualifica e non è facile battagliare con loro. Non lottiamo con Vettel o Webber ma con Newey, e purtroppo al momento siamo dietro e non riusciamo a giocarcela alla pari. Però oggi è solo la qualifica, domani cercheremo di stare davanti a Vettel, non sarà facile perchè dovremo passare subito le McLaren e gettarci al loro inseguimento. Sarà dura ma tutto può succedere”.

GLI ORARI DI DOMANI – Il GP scatterà alle ore 14 locali, 10.30 in Italia (diretta su Rai2 e RaiHD).

Leo Mastromauro
Twitter: @leo_mastromauro

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending