Antonio Fioretto

Calciomercato Juventus, Llorente, Destro e Lisandro Lopez. Ecco le punte per la Champions

Calciomercato Juventus, Llorente, Destro e Lisandro Lopez. Ecco le punte per la Champions
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Analisi sul prossimo bomber bianconero. I nomi e le possibilità

llorente, obiettivo numero uno della JuventusTORINO, 26 OTTOBRE – Se ne sono accorti tutti. Dallo staff bianconero ai tifosi, dagli appassionati agli opinionisti: alla Juve serve un attaccante. Serve come il pane. Già, perchè ormai è un dato oggettivo che i bianconeri facciano fatica nel reparto avanzato, sia a livello di manovra complessiva, ma soprattutto a livello di singoli. La gara di martedi sera contro il Nordsjaelland, è solo l’ultima di una lunga serie che hanno visto i bianconeri sciupare in maniera peccatrice una mole di gioco e una marea di occasioni da gol tali da fare invidia persino ai top club europei, come Real e Barcellona. Marotta e Paratici sono da tempo sulle tracce del famigerato ‘top player’. L’obiettivo è acquistare un giocatore funzionale al gioco della squadra, ma che allo stesso tempo possa mettere a disposizione freddezza e lucidità sotto porta. Prerogativa importante della punta che verrà, saranno i costi di ingaggio e cartellino, per forza di cose contenuti. Eppure, c’è un particolare da non sottovalutare. Il nuovo bomber bianconero, che con ogni probabilità arriverà nel mercato di gennaio, dovrà essere arruolabile per la Champions.

I NOMI  Se si parte da questo presupposto, i vari Dzeko, Lewandowski e Higuain sono da escludere a priori. Questi, ed insieme a loro molti altri, sono già stati schierati in Champions dai loro rispettivi club e quindi, anche in caso di un eventuale trasferimento a Torino, non potrebbero giocare la coppa con le orecchie. Ecco che la cerchia dei papabili si restringe a 6-7 giocatori. Il primo, ed il solito, è Fernando Llorente. La sua squadra, l’Athletic Bilbao, gioca in Europa League e quindi la possibilità di schierarlo per la Coppa campioni c’è tutta. I pro e i contro sono già noti, visti i mesi dai quali si sta parlando di questa trattativa. Ad oggi, sembra l’obiettivo numero uno. Ci sono poi Destro ed Osvaldo della Roma, anche se risulta difficile che i giallorossi se ne privino già a gennaio. Da non dimenticare la coppia di attaccanti del Lione, vale a dire Gomis e Lisandro Lopez, anch’ essi impegnati in Europa League e quindi in piena corsa.

URGENZA Certo, non è da escludere la possibilità che lo staff dirigenziale bianconero decida di investire su un Lewandowski o su uno Dzeko, nonostante la loro impossibilità europea. Ma è evidente che il problema bianconero è prettamente di coppa. In campionato, grazie al gioco corale, gli inserimenti dei centrocampisti e la straordinaria capacità di mandare in gol chiunque, la Vecchia Signora riesce a sopperire alla mancanza di un bomber di livello. In Europa, invece, dove è fondamentale sfruttare anche la minima occasione, Conte non riesce a trovare contromisure. Ecco che investire sul mercato, stavolta con oculatezza e tempestività, senza ripetere il caso Bendtner, è come mai prima necessario.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *