Connect with us

Europa League

Europa League, Panathinaikos-Lazio: le probabili formazioni

Pubblicato

|

ATENE, 25 OTTOBRE – La Lazio di Vladimir Petkovic vuole continuare a stupire. Questa sera alle 19 i biancocelesti affronteranno il Panathinaikos nella sfida valevole per il terzo turno di Europa League. In caso di vittoria la Lazio metterebbe una seria ipoteca sul passaggio del turno. La partita in terra ellenica sarà però tutt’altro che abbordabile, e le “Aquile” troveranno un clima a dir poco infuocato.

PETKOVIC PREDICA CALMA – Lo sa bene il tecnico Vladimir Petkovic, che nella consueta conferenza stampa della vigilia ha predicato calma ai suoi giocatori: “Dobbiamo essere intelligenti e pungere quando si può, non lasciandoci intimorire dall’ambiente. La propria reputazione si costruisce con queste sfide europee. Se vinciamo, si parlerà sempre di più della Lazio all’estero”. L’allenatore bosniaco non si fida del periodo di crisi dell’avversario: “Sarà una gara difficile proprio perché loro sono in cerca di riscatto, e il Milan ci ha già dimostrato che anche un avversario ferito può metterti in difficoltà. Sappiamo bene inoltre che il Panathinaikos è abituato a dare tutto davanti al proprio pubblico”. Per la trasferta di questa sera ci sarà anche il bomber Klose, giunto in Grecia solo quest’oggi: “Non esiste nessun caso Klose – afferma il tecnico biancoceleste -. Ha ricevuto un permesso per fare certe cose e per stare ancora meglio per i prossimi impegni della Lazio. Perché l’ho convocato? Come un buon professionista lui vuole aiutare la squadra con la possibilità anche di giocare”.

ULTIMA CHIAMATA – Una partita da dentro o fuori quella che il Panathinaikos si appresta a disputare contro la Lazio. Il girone J parla chiaro: i greci sono ultimi con un solo punto, i biancocelesti sono in testa a quota 4. Una sconfitta questa sera tra le mura amiche vorrebbe dire passaggio del turno compromesso quasi in maniera definitiva. E la sfida arriva in un momento non proprio felice per gli ellenici. In campionato infatti, il Panathinaikos è ancora a 8 punti dopo sette gare, già a 13 punti di distacco dalla capolista Olympiacos. Il tecnico Jesualdo Ferreira rischia seriamente l’esonero qualora stasera i suoi uomini dovessero uscire a mani vuote dalla sfida contro la Lazio. L’allenatore però cerca di mantenere gli animi sereni: “Fa male anche a me che la squadra stia andando male, ma solo con il lavoro ne usciremo. Storicamente in Europa il club ha fatto sempre meglio che in campionato. La Lazio è un avversario difficile, ma anche noi creeremo problemi. Abbiamo l’occasione per rilanciarci.

LE PROBABILI FORMAZIONI – Entrambe le squadre vanno alla ricerca di importanti punti in ottica qualificazione. La Lazio, prima a quattro punti, è reduce dal pareggio per 0-0 in Inghilterra contro il Tottenham e dal successo interno per 1-0 con il Maribor. Il Panathinaikos è ultimo nel girone con un solo punto, frutto della sconfitta per 3-0 con il Maribor e del pari a reti bianche contro il Tottenham. Ecco le probabili formazioni che questa sera si affronteranno in campo. Arbitro dell’incontro sarà lo spagnolo Carlos Gomez.

Panathinaikos (4-4-2): Karnezis; Seitaridis, Pinto, Vyntra, Triantafyllopoulos; Vitolo, Zeca, Marinos, Sissoko; Toche, Christodoulopoulos. All.: Jesualdo Ferreira

Lazio (4-5-1): Bizzarri; Radu, Ciani, Biava, Cavanda; Candreva, Ledesma, Hernanes, Mauri, Gonzales; Floccari. All.: Petkovic

Arbitro: Carlos Gómez.

a cura di Matteo De Angelis

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending