Redazione

La pagella del week-end di SportCafè24

La pagella del week-end di SportCafè24
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 10 APRILE 2012 –  Ben ritrovati alla nostra consueta rubrica La Pagella del Week-end di SportCafè24, ecco i nostri voti:

10 Bonucci: Il voto più alto della settimana è di Leonardo Bonucci. Prova straordinaria a Palermo, ed in più è suo il gol decisivo in terra sicula, l’ex Bari con questa prova spazza via le numerose critiche sul suo rendimento.

9 Quagliarella: E’ lui l’altro protagonista del sabato juventino, gol fantastico a confermare la sua continua crescita, si deve puntare su di lui per gli Europei?

8 Muriel: Il colombiano continua a stupire, contro la Roma gioca la sua miglior partita, due gol fantastici e un paragone che comincia a sorgere spontaneo, quello con il fenomeno Ronaldo.

7 Amauri: Finito più volte tra i peggiori della nostra classifica, al Meazza segna il gol decisivo che permette alla Fiorentina di conquistare punti decisivi per la salvezza e alla sua ex squadra (la Juve) di compiere il sorpasso forse decisivo ai danni dei rivali di sempre.

6 Malesani: Sufficienza per l’allenatore veronese, buon pareggio in quel di Novara per il suo Genoa che adesso è veramente vicino alla salvezza.

Bocciati:

5 Inter: La squadra di Stramaccioni delude a Trieste. Squadra a volte soffocata dal Cagliari, ma capace di rimettere in piedi il risultato. Si invocano i giovani, ma in fondo a tirare avanti la baracca sono sempre i soliti noti: Milito e Cambiasso.

4 Muntari: E’ l’emblema di un Milan stanco reduce dall’impegno di Champions, il ghanese però era fresco e riposato, di colpo sembra essere tornata quella brutta copia di Muntari ammirata all’Inter.

3 Roma: Il progetto va avanti intorno a Luis Enrique, che continua a deludere. Si può puntare a qualcosa di importante con questa discontinuità?

a cura di Attilio Malena

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *