Connect with us

Non Solo Sport

Marchei, buona la prima. Skate America apre il Grand Prix 2012-2013

Pubblicato

|

Valentina Marchei sul ghiaccio

Kent (USA) – Il Grand Prix di pattinaggio di figura ha preso il via lo scorso fine settimana con Skate America che, come da tradizione, apre ogni anno la kermesse sportiva.  Skate America si è svolto  sul ghiaccio dello Showare Center di Kent, vicino a Seattle, e ha visto in particolare ottime prestazioni degli atleti di casa. Ottima anche l’esibizione dell’azzurra Valentina Marchei, quarta davanti ad atlete di alto livello.

Scendendo nel dettaglio, la gara femminile ha visto trionfare per la prima volta al Grand Prix, l’americana Ashley Wagner, allieva di Nicks, autrice di una buona prestazione che le è valsa il punteggio di 188,37. Al secondo posto un’altra atleta di casa, Christina Gao, 19enne di Cincinnati, e in terza posizione l’adolescente russa Adelina Sotnikova che dopo una caduta sul doppio flip, è andata in confusione, sporcando anche il resto del programma.  Quarta dunque Valentina Marchei, che per un soffio non è salita sul podio. In assenza della punta di diamante della nazionale azzurra, Carolina Kostner, che quest’anno comincerà la sua stagione agonistica solo a gennaio, la Marchei è stata all’altezza della situazione. Con un punteggio di 158,79 ha migliorato di 5 punti il suo personale, mostrando una grande maturità artistica e tecnica e precedendo in classifica, atlete del calibro di Alena Leonova, vice campionessa del mondo, Haruka Imai e Viktoria Helgesson.

Nella specialità della danza su ghiaccio sono saliti sul primo gradino del podio, confermando le previsioni, Meryl Davis e Charlie White. I vice campioni mondiali si sono esibiti sulle note di “Notre Dame de Paris” e nonostante qualche imprecisione, hanno ottenuto un punteggio finale molto alto: 176,28. Al secondo posto il sodalizio russo Bobrova/Soloviev interprete di The Man With Harmonica” di Ennio Morricone e della “Tosca” di Giacomo Puccini mentre il terza posizione, pur lontani dalla perfezione, i canadesi Weaver/Poje. Sesta invece con 125,64 punti  la coppia azzurra formata da Lorenza Alessandrini e Simone Vaturi , penalizzata dagli errori commessi nelle sequenze di passi.  Fra gli uomini il vincitore è stato il giapponese Takahiko Kozuka (251,44) che ha superato il connazionale Hanyu, primo al termine dello short program. Nelle coppie artistico hanno vinto i russi Tatiana Volosozhar e Maxim Trankov (195.07) seguiti dai sempre  splendidi e vice campioni olimpici 2010, Pang e Tong dalla Cina (123,20) e dagli statunitensi, alla loro prima medaglia in Grand Prix, Denney/Coughlin (117,47).

Alexia Penna

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending