Connect with us

Juventus

Calciomercato Juventus, Walcott o Llorente bianconeri: Wenger rassegnato

Pubblicato

|

TORINO, 24 OTTOBRE – Arrivano voci clamorose dall’Inghilterra, più precisamente dal daily mirror secondo il quale il tecnico dell’Arsenal Wenger sarebbe oramai rassegnato a perdere non solo uno degli obiettivi principali della prossima campagna acquisti dei gunners, Fernando Llorente, ma anche uno dei pezzi pregiati della sua rosa, Theo Walcott, in scadenza nel prossimo giugno. E a detta del tecnico francese, sulle loro tracce vi sarebbe da tempo la Juventus, in fase di trattativa piuttosto avanzata.

WALCOTT O LLORENTE: O ENTRAMBI… – Forse oltre manica la sparano grossa, vedendo la Juve sulle tracce di entrambi: rinnovi da 5 milioni di euro l’anno già rifiutati, due no che rendono chiare le cifre a cui si va incontro per portarli in Italia, cifre al momento fuori mercato per il nostro calcio. Allora uno dei due si, ma chi? Al momento Fernando Llorente è in assoluto l’indiziato principale per divenire il top player bianconero. Prima punta, rapace d’area, forte fisicamente ed abilissimo di testa ma anche coi piedi. 27 anni e tanta fame, dopo anni regalati al Bilbao per amore, ma senza mai vincere nulla. Walcott sarebbe stato perfetto per il 4-4-2 di vecchia memoria barese di Antonio Conte, o per il 4-3-3 di inzio stagione scorsa al posto di Pepe. Ora il velocista inglese potrebbe giocare solo come seconda punta, la convivenza con Vucinic sarebbe difficoltosa, poco incline a fungere da prima punta, e non sarebbe comunque il suo ruolo. Certo quella voce “parametro zero” accanto al 24enne dei gunners intriga, ma un contratto pluriennale dai 5 milioni di euro l’anno in su, per un giocatore difficilmente collocabile tatticamente, forse non vale la candela.

Ecco che Llorente, o Huntelaar perchè no, sono le grandi occasioni estive per Marotta. Ma solo per giugno, perchè portarli a casa con 6 mesi di anticipo richiede un esborso assurdo, ma legittimamente preteso dai rispettivi Presidenti, non inferiore ai 20 milioni di euro. La sensazione che a questa Juve, soprattutto in Europa, manchi un attaccante di spessore, pare ogni partita più evidente.

Orazio Rotunno

Continue Reading
1 Comment

1 Comment

  1. condor juve

    24 ottobre 2012 at 17:41

    chiudiamo subito per walcott e liorente ………nani a giugno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending