Massimiliano Riverso

Lazio-Milan 3-2: il film della partita

Lazio-Milan 3-2: il film della partita
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 20 OTTOBRE – Il tecnico rivelazione dell’anno affronta il più traballante della Serie A. Petkovic-Allegri è la sfida nella sfida di Lazio-Milan: il tecnico bosniaco, arrivato in estate dal Sion, ha dimostrato di non avere timori reverenziali nei confronti del calcio italiano, mettendo sempre in campo una squadra ben equilibrata, basata sull’estro di Hernanes e la vena realizzativa di Miro Klose, l’allenatore del Milan invece paga, forse anche eccessivamente, la rivoluzione dell’organico che ha dovuto subire nell’ultimo mercato e sta ancora cercando di trovare un’identità che stia bene alla sua creatura.

All’Olimpico l’attesa è tanta, con i laziali che vogliono capire quanto possa arrivare in alto la loro squadra e se è possibile avvicinare il Napoli, secondo in solitaria, mentre i tifosi rossoneri sperano nella partita della svolta, magari con l’aiuto di Alexandre Pato, finalmente recuperato e chiamato a sfatare la sua maledizione personale e l’annata fin qui grigia della sua squadra.

IL FILM DI LAZIO-MILAN 3-2

Inizia la gara all’Olimpico. Allegri schiera Pazzini dal primo minuto al fianco di El Sharaawy. Petkovic con l’unica punta Klose.
12′ Ammonizione per Nocerino: il centrocampista stende da tergo Candreva
14′ Ammonizione per Dias: brutto fallo in tackle su Nocerino
23′ GOL DELLA LAZIO: conclusione di Hernanes dai venti metri, deviazione decisiva di Bonera
26′ Occasionissima Milan: El Shaarawy supera Bizzarri ma salva sulla linea Dias
39′ RADDOPPIO DELLA LAZIO: Gol pazzesco di Candreva, da oltre 30 metri siluro che beffa Amelia

Lazio travolgente in contropiede, Milan che ha perso tutti i suoi equilibri col ritorno al 4-3-1-2. Allegri manda allo sbando la squadra e i talenti biancocelesti ne approfittano. Due grandi conclusioni dalla distanza, la seconda soprattutto. Ci prova solo El Shaarawy, per il resto poca roba.

Inizia la seconda frazione di gioco
48′ TRIS DELLA LAZIO: Cross di Candreva, Klose solo di piattone fa 3-0. Milan ko
51′ Sostituzione Milan: entra Pato per Nocerino
53′ Cross di Emanuelson, buon stacco di Pazzini ma palla di poco larga
55′ Fotocopia dell’azione precedente, questa volta Pazzini impegna Bizarri
57′ Ammonizione per Antonini e Gonzales: duro faccia a faccia dei due
60′ GOL DEL MILAN: Tapin vincente di De Jong su punzione laterale di Emanuelson
69′ Occasione Lazio, ancora Hernanes dalla distanza ma questa volta respinge Amelia
75′ Ancora Emanuelson,cross dalla sinistra e questa volta è El Shaarawy ad impattare di testa,debole
77′ Azione insistita della Lazio, conclusa da Hernanes con un tiro debole e centrale
79′ GOL DEL MILAN: Ancora lui, El Shaarawy che si accentra e conclude di destro sul secondo palo

Non succede più nulla negli ultimi dieci minuti, arrembaggio confuso e disordinato. Lazio dilagante nei primi 45 minuti, reazione d’orgoglio dei rossoneri. Ma non basta, Allegri deve ripensare agli errori tattici del primo tempo, e ad un 4-4-2 che ha funzionato nel secondo. Bene Emanuelson,Boateng è ormai un caso. Petkovic e i suoi ad un punto dal Napoli, ora possono sognare: è grande Lazio

LE FORMAZIONI:

LAZIO: Bizzarri, Konko, Biava, Dias, Lulic, Ledesma, Candreva, Gonzalez, Hernanes, Mauri, Klose. A disp.: Bizzarri, Carrizo, Zauri, Ciani, Cavanda, Scaloni, Brocchi, Cana, Zarate, Rocchi, Kozak, Floccari. All.: Petkovic

MILAN: Amelia, Abate, Bonera, Yepes, Antonini, Nocerino, De Jong, Montolivo, Boateng, El Sharaawy, Pazzini. A disp.: Gabriel, Petkovic, De Sciglio, Mexes, Acerbi, Emanuelson, Constant, Flamini, Bojan, Pato All.: Allegri

A cura di Massimiliano Riverso e Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *