Connect with us

Football

Serie A, Juventus-Napoli 2-0: la sintesi di Sportcafe24

Pubblicato

|

TORINO,20 OTTOBRE – Chi si aspettava una partita entusiasmante, sarà di certo deluso. Juve-Napoli non è stata proprio quella che può definirsi una partita piacevole. Molti tatticismi, squadre piazzate e pochissime emozioni. La differenza l’hanno fatta gli episodi, che sono andati tutti a favore dei bianconeri. In realtà, la Juventus ha avuto in mano il pallino del gioco e ha avuto più occasioni della squadra di Mazzarri, nonostante gli 11 di Conte, Carrera o Alessio,come volete, non abbiano giocato una partita superba. Più colpa del Napoli o più merito della Juve? Un pò tutt’e due.

PRIMO TEMPO  La prima frazione è stata avara di emozioni. I bianconeri hanno da subito di imporre il proprio gioco, mentre gli uomini di Mazzarri hanno faticato a prendere le contromisure. E’ stata chiara fin da subito la difficoltà degli azzurri di manifestare le proprie migliori qualità, come le ripartenze veloci e il fraseggio dei suoi attaccanti. Comunque sia, se pur la Juve abbia manifestato una qualità di gioco migliore, non si è visto un primo tempo entusiasmante. Anzi, solo un tiro di Giovinco al 1° minuto e una fiammata di Cavani su punizione, che ha colpito la traversa, hanno acceso l’atmosfera.

SECONDO TEMPO  La ripresa invece è stata leggermente più vivace, anche perchè sarebbe stato difficile per le due squadre fare ancora peggio. La Juve ci ha provato con Giovinco che, dopo un rimpallo favorevole, ha saltato due avversari concludendo però a lato. Poco dopo Matri, lanciato da Pirlo, ha sprecato a tu per tu con De Sancits. Per il Napoli solo una girata spettacolare del solito Cavani andata a lato. Quando la gara sembrava avviarsi verso lo 0-0, sono arrivate le due reti bianconere : Caceres ha staccato completamente solo su azione da calcio d’angolo; Pogba, anch’egli subentrato a partita in corso, è stato bravo a trovare un tiro al volo dal limite dell’area. Sono quindi bastati due guizzi alla Juve per archiviare la pratica Napoli.

TABELLINO

Juventus (3-5-2): Storari; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichsteiner, Vidal (30′ st Pogba), Pirlo, Marchisio, Asamoah (32′ st Caceres); Quagliarella (15′ st Matri), Giovinco.
A disp.: Rubinho, Branescu, Lucio, Marrone, Padoin, Isla, Giaccherini, Bendtner. All.: Alessio

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini (38′ st Insigne); Maggio 5, Inler, Behrami 6 (86′ Dzemaili), Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Aronica, Uvini, Fernandez, Mesto, El Kaddouri, Dzemaili, Donadel, Dossena, Vargas. All.: Mazzarri
GOL :80′ Caceres, 82′ Pogba

Antonio Fioretto

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending