Connect with us

Bundesliga

Bundesliga: prosegue il cammino della corazzata Bayern Monaco

Pubblicato

|

BERLINO, 20 OTTOBRE – Giornata spettacolare per ciò che si è visto sui campi tedeschi questo pomeriggio. Il Bayern Monaco asfalta nel vero senso della parola l’umile Dusseldorf per 5-0 e mantiene il proprio primato in classifica con 24 punti, cinque in più del Francoforte che tiene il passo battendo l’HannoverConquista la terza posizione in classifica lo Schalke 04 nello scontro diretto con il Borussia Dortmund che scivola in quartaVittoria esterna del Friburgo contro il Wolfsburg per 2-0 e pareggio tra Leverkusen e Magonza.

DUSSELDORF-BAYERN MONACO   0-5
Partita prevedibilmente a senso unico con il Fortuna Dusseldorf arroccato nella propria area di rigore a contenere le incursioni del Bayern che va in vantaggio al 28° minuto con Mandzukic imbeccato perfettamente da RiberyOtto minuti dopo si concretizza il raddoppio ad opera di Luiz Gustavo. I padroni di casa sono completamente annullati e nella prima frazione di gioco non hanno effettuato alcun tiro verso la porta difesa da Neuer. I Bavaresi hanno fatto registrare  il 70% di possesso palla nei primi 45′. Nella seconda frazione di gioco il gol di Muller al 55′, servito da un immenso Ribery, chiude i giochi prima dello scadere del tempo di gioco. A questo punto il Dusseldorf si arrende e subisce altri due gol in occasione del secondo gol di Muller all’86’ e di Rafinha un minuto dopo.

FRANCOFORTE-HANNOVER   3-1
Gara intensa sin dalle prime battute che vede come protagonista la squadra padrona di casa. Nonostante la gara sembri equilibrata è il Francoforte a passare in vantaggio con due reti nella prima mezzora di gioco: al 5′ Matmour e al 18′ Jung. La replica decisa dell’Hannover avviene al minuto 43 con il gol di Abdellaoue. Nella ripresa la formazione di casa firma il 3-1 con Meier che spegne le speranze degli avversari.

BAYERN LEVERKUSEN-MAGONZA   2-2
Partita terminata con un pareggio tra Bayern Leverkusen e Magonza. La squadra di Leverkusen passa subito in vantaggio con il gol di Kiessling al termine di un primo tempo combattutissimo e senza dubbio nervoso per via dei numerosi falli, al giro di boa però il Magonza riesce prima a pareggiare con Szalai al minuto 58 e passare in vantaggio poi grazie alla marcatura di Risse al 76′. Ciononostante i padroni di casa non si sono fatti intimorire e hanno sfiorato per ben tre volte il gol del pareggio che è arrivato all’87’ con Gonzalo Castro.

WOLFSBURG-FRIBURGO   0-2
Partita noiosa che ha avuto ben poco da raccontare oltre i due gol con i quali il Friburgo ha vinto sul favorito Wolfsburg che è entrato in campo troppo sicuro dei propri mezzi e che si è fatto trovare impreparato dall’agonismo degli avversari.  Nonostante la quantità di tiri effettuati da entrambe le compagini solo due, ovvero le occasioni finalizzate, sono risultate veramente importanti: il rigore trasformato da Caligiuri al minuto 40, e l’azione da gol finalizzata da Schuster all’84.

BORUSSIA DORTMUND-SCHALKE 04   1-2
Seconda partita di cartello dell’ottava giornata di Bundesliga che si è rivelata all’altezza delle aspettative. Lo Schalke ha monopolizzato l’economia della partita, dopo il vantaggio firmato al 14° minuto dalla stella Afellay, controllando tutte le sortite avversarie e ripartendo e organizzando il gioco diligentemente. Nella ripresa il Borussia raddoppia il vantaggio con uno splendido gol di Hoger al minuto 48; la gara si riaccende solo 6 minuti dopo con il solito Lewandowsky che accorcia le distanze e riaccende le speranze dei suoi compagni; E’ proprio lo stesso Lewandowsky che nei successivi venti minuti si divora ben quattro palle gol.  Il Borussia esce sconfitto dallo stadio SIgnal Iduna.

Fabio Pengo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending