Connect with us

Football

Genoa-Roma, probabili formazioni: allarme Osvaldo, Borriello recupera

Pubblicato

|

GENOVA, 19 OTTOBRE – Non finiscono i guai in casa-Roma. Dopo gli acciacchi di Totti e le grane De Rossi-Destro, anche Osvaldo è in dubbio. L’oriundo doveva riprendersi la titolarità del centro-attacco giallorosso, ma problemi alla schiena ne hanno impedito l’allenamento giornaliero. Per il Genoa Borriello c’è, l’ex giallorosso voleva esserci a tutti i costi e ha smaltito un leggero affaticamento muscolare.

TOTTI RECUPERA, LAMELA UNICA CERTEZZA: PJANIC-DE ROSSI FUORI – Non sono molte le squadre capaci di permettersi Burdisso, De Rossi, Pjanic e Destro in panchina. Sarà da capire quanto questo possa essere un lusso, più che un azzardo. Con l’Atalanta è andata bene, nei primi venti minuti i bergamaschi hanno avuto almeno 4 palle gol nitidissime per passare in vantaggio e non le hanno sfruttate. Ma la qualità dei giallorossi, specie in attacco, riesce avvolte a spuntarla: nel posticipo domenicale col Genoa Lamela-Osvaldo-Totti dovrebbe essere il tridente offensivo, ma nelle ultime ore è scattato l’allarme per l’italo-argentino. Forti dolori di schiena per lui, che lo hanno costretto ad un venerdi di quasi totale riposo, in pre-allarme Destro, il quale ha accusato un problema al polpaccio ma non desta grosse preoccupazioni. Sarà ancora panchina per De Rossi, resta aperta una piccola chances per lui, ma da interno di centrocampo.

Chi sembra tagliato fuori dai piani zemaniani è Pjanic, uno dei maggiori talenti in Europa nel reparto di centrocampo. Potrebbe trovare spazio solo quale regista davanti la difesa, ma in quel ruolo persino Capitan futuro è stato messo da parte al posto di Tachtsidis. In questo momento l’ottimo Florenzi pare inamovibile, e lo stesso Bradley rimarca maggiormente le caratteristiche di interno dedito agli inserimenti tipico del centrocampo a 3 di Zeman. Vita dura per molti “big” in casa giallorossa: saprà il campo dar ragione a Zeman?

BORRIELLO, IL GRANDE EX RECUPERA: CON IMMOBILE PER LA VENDETTA – Voleva esserci, e ci sarà. Marco Borriello ha recuperato dall’affaticamento muscolare accusato negli ultimi giorni, ma non aveva alcuna intenzione di perdersi il match contro la sua ex squadra. Una ferita ancora aperta per il napoletano, che ha trascorso prima un anno fantastico da capocannoniere in giallorosso, poi è stato relegato ai margini inspiegabilmente per Bojan, con l’avvento di Luis Enrique. A completare l’attacco Ciro Immobile, fresco di qualificazione agli Europei con l’Under 21, impreziosita da un suo fantastico gol. Ancora ko Vargas, per lui lesione muscolare in nazionale, dopo che era rientrato positivamente proprio prima della sosta. Potrebbe ritrovare il posto di trequartista Jankovic, per un Genoa dunque molto offensivo, ed una gara ad alto contenuto spettacolare. Non è pero esclusa una novità dell’ultima ora: con Merkel out per influenza si passerebbe ad un 4-4-2 con Antonelli avanzato a centrocampo sulla sinistra. Ecco le probabili formazioni:

Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Bovo, Canini, Moretti; Jankovic, Seymour, Kucka, Antonelli; Immobile, Borriello

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Bradley, Tachtsidis, Florenzi; Totti, Lamela, Osvaldo

Orazio Rotunno

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending