Redazione

Serie A, 9a giornata: quote scommesse e pronostici. Sfida scudetto Juve-Napoli, occhio a Lazio-Milan

Serie A, 9a giornata: quote scommesse e pronostici. Sfida scudetto Juve-Napoli, occhio a Lazio-Milan
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

I consigli del nostro esperto Leo Zipparri. Ecco le partite su cui scommettere

TORINO, 20 OTTOBRE – Sabato ricco di emozioni quello della nona giornata di serie A. Occhi puntati a Torino, dove si sfideranno per il primato in classifica Juventus e Napoli, e a Roma, nel quale scenderanno in campo Lazio e Milan. L’Inter vuole continuare la sua scalata verso il vertice della classifica ma deve superare tra le mura amiche l’ostacolo Catania. Sfida interessante anche quella tra Genoa e Roma in prospettiva qualificazione della prossima Europa Leauge, ma nonostante questi big match ci saranno anche interessanti scontri salvezza come Atalanta-Siena e Cagliari-Bologna. Ma andiamo con ordine ed elenchiamo le partite su cui scommettere.

Contrasto tra Pirlo e Cavani in Juve-Napoli

JUVENTUS-NAPOLI: Mamma mia! Che partita si prospetta allo Juventus Stadium, ricca di emozioni e carica di tensione. La Juventus vuole il primato in classifica che sta condividendo proprio con la squadra partenopea. Per farlo si affiderà al suo centrocampo ricco di qualità, punto di forza di questa Juve, e all’imprevedibilità dei suoi attaccanti,  Quagliarella in primis. Ma il Napoli sicuramente non sarà uno spettatore non pagante e proverà ad imporre il proprio gioco sopratutto sulle fasce con Maggio e Zuniga. Anche se il bomber partenopeo Cavani è tornato leggermente affaticato dagli impegni della propria nazionale, non dovrebbero esserci problemi sul suo impiego dal primo minuto. Sfida ricca di gol: over 2.5 a 1.75.

LAZIO – MILAN: La Lazio di Petkovic vuole continuare a stupire ed esprimere un bel calcio come fatto fin’ora. Ma per portare i 3 punti a casa dovrà battere  il Milan, squadra dall’orgoglio ferito e con tanta voglia di rifarsi. I biancoazzurri si affideranno alle magie di Hernanes e allo straordinario fiuto del gol di Klose. Il Milan reduce anche dalla sconfitta, immeritata, nel derby proverà a fare il Milan, ovvero una squadra determinata e pronta a dare il 101% per portare a casa una vittoria importantissima per il morale più che per la classifica. Il ritorno di Pato, che partirà molto probabilmente dalla panchina, ha portato un leggero entusiasmo in casa rossonera. Partita combattuta ed imprevedibile: gol di entrambe le squadre a 1.68.

Petkovic, allenatore della Lazio

CAGLIARI – BOLOGNA: Erano anni che il Cagliari non partiva così male in campionato. Penultimo posto, 11 gol subiti e solo 4 fatti. La vittoria con il Torino può essere la svolta di questo inizio stagionale decisamente deludente. Il neo allenatore Pulga si affiderà alla coppia d’attacco SauPinilla e agirà dietro di loro il trequartista Cossu. Il Bologna dopo un avvio così e così si sta allontanando dalla zona retrocessione grazie ai gol di uno spettacolare Alberto Gilardino. Diamanti deve ancora ritrovare la condizione ottimale, forse per i vari impegni con la nazionale italiana. Sarà una sfida equilibra e tattica giocata sulla difensiva per paura di farsi male. X fisso  a 3.25.

ATALANTA – SIENA: Sfida salvezza quella dell’Atleti Azzurri d’Italia. L‘Atalanta dopo due brutte sconfitte consecutive proverà a tornare alla vittoria sfidando l’ultima in classifica, il Siena. Colantuono, ricevuta la fiducia della società, si affiderà al tridente Denis-Moralez-De Luca. Se il Siena di Cosmi non avesse avuto i 6 punti di penalizzazione ora non sarebbe l’ultimo in classifica ma si sarebbe trovato lontano dalla zona retrocessione. La grinta del suo allenatore e stata trasmessa ai suoi giocatori che proveranno di fare risultato a Bergamo. Fiducia però all’Atalanta: vittoria dei padroni di casa a 2,05.

Eugenio Corini, ex regista e attuale tecnico del Chievo

CHIEVO – FIORENTINA: Se dovesse arrivare una vittoria da parte del Chievo sancirebbe la definitiva fine della crisi. Dopo l’esordio vincente, Corini proverà a rifarsi e stupire ancora dopo una bella prestazione ma fortunata vittoria contro la Sampdoria. A guidare l’attacco del Chievo tornerà il suo capitano Sergio Pellisier. La Fiorentina di Montella ai margini della zona europea proverà a portare a casa i 3 punti per continuare a sognare la qualificazione all’Europa che conta. In attacco spazio al tandem Jovetic-Toni, coppia che farebbe paura a qualsiasi difesa avversaria. Difesa quella del Chievo difficile da superare e attacco dei viola sterile fin’ora, 8 gol in 8 giornate di campinato. Si prospetta una sfida con poche emozioni che alla fine vedrà prevalere la classe dei viola. Vittoria Fiorentina a 2.35.

INTER – CATANIA: I nerazzurri con l’umore a mille dopo la vittoria nel derby proveranno a confermare quello che di buono hanno mostrato fin’ora. Stramaccioni si affiderà alla magica coppia Cassano-Milito, con quest’ultimo in cerca della sua condizione migliore e dei suoi gol per guidare la sua squadra. Cassano dopo una brutta prestazione nel derby proverà a ricambiare la fiducia del mister che lo schiererà dal primo minuto. Il Catania di Maran, però, in trasferta è sempre temibile grazie all’imprevedibilità dei suoi attaccanti, che sfruttano la loro velocità per mettere in crisi la difesa avversaria. Partita che se l’Inter dovesse sottovalutare potrebbe pure perdere, ma nonstante tutto diamo fiducia ai nerazzurri. Vittoria Inter a 1.55.

Un contrasto di gioco tra Samuel e Bergessio

PARMA – SAMPDORIA: Si sfidano due squadre dello stesso livello ed è abbastanza prevedibile una partita equilibrata, ma anche combattuta su ogni pallone. La neo promossa Sampdoria dopo un avvio scoppiettante sta avendo un leggero calo, due sconfitte consecutive. Il Parma invece deve ancora trovare il giusto equilibrio in mezzo al campo, troppi gol subiti, 10, e pochi gol fatti, 6. Sfida tra bomber Maxi Lopez contro Amauri: gol di entrambe le squadre a 1.75.

UDINESE – PESCARA: Udinese pronta a ripartire e risalire la classifica ferma a 6 punti. Un avvio così negativo (come per il Milan) non si registrava da anni. Abituati a vedere la squadra di Guidolin sempre nella parte alta della classifica, dando soprattutto spettacolo, ora ci tocca vederla nella zona medio-bassa della classifica.  Potrebbe sembrare un paradosso ma il Pescara, con rispetto parlando, ha più punti dell‘Udinese. Il capitano bianconero, Totò Di Natale, è pronto a guidare l’attacco della sua squadra. Vittoria Udinese a 1.50.

 

Riepilogando:

JUVENTUS – NAPOLI: OVER 2,5 (1.75)

LAZIO – MILAN: GOL (1.68)

CAGLIARI – BOLOGNA: X(3.25)

ATALANTA – SIENA: 1 (2,05)

CHIEVO  – FIORENTINA: 2 (2.35)

INTER – CATANIA: 1 (1.55)

PARMA – UDINESE: gol (1.75)

UDINESE – PESCARA: 1 (1.50)

Puntata 3 euro: vincita 596,86 euro. Buona fortuna!

 

a cura di Leo Zipparri

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *