Orazio Rotunno

Juventus-Napoli, attacco a confronto: Cavani contro tutti

Juventus-Napoli, attacco a confronto: Cavani contro tutti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

TORINO, 19 OTTOBRE – Juventus-Napoli è alle porte, tutti sognano una grande partita ricca di gol: l’attacco degli azzurri contro quello dei bianconeri, in sintesi Cavani contro tutti. La perdita di Vucinic domani pomeriggio dirà quanto la Juve sia grande anche senza la sua punta migliore, Napoli invece che ritrova Cavani sul filo di lana dopo le peripezie aeree. Da stabilire in che forma sarà: una cosa è certa, Juventus-Napoli promette scintille. Analizziamo il reparto offensivo delle due squadre:

CAVANI-VUCINIC – Non c’è storia, non ce ne voglia il montenegrino. Al momento, Edinson Cavani è la prima punta più forte al mondo insieme a Falcao e le su qualità emergono non solo quando ha la palla e deve segnare,ma per le enormi doti di sacrificio ed altruismo. Non è raro trovarlo nella propria metà campo, o a seguire il terzino avversario: per il resto grande completezza tecnica e tattica. Dal canto suo Vucinic mette in vetrina stile e genio inarrivabili per l’uruguagio, due giocatori diversi che comporrebbero un tandem d’attacco da sogno. Ci accontenteremo di vederli opposti domani!

Cavani: Pregi – Tiro dalla distanza- Rapace d’area-Uomo squadra    Difetti – Colpo di testa

Vucinic: pregi – Tecnica individuale-Uomo assist-Tiro dalla distanza    Difetti – Discontinuo-Concretezza

PANDEV-QUAGLIARELLA – Destino incrociato per i due: il macedone sembra essere riuscito lì dove il napoletano doc aveva parzialmente fallito. Più completo Quagliarella, prima o seconda punta, grandi dote balistiche e movimenti offensivi. Giocatore spesso sottovalutato durante la sua carriera, ma che potrebbe affermarsi in un attacco bianconero dove nessuno eccelle. Più tecnico e seconda punta il macedone, duttile anche come esterno offensivo ma capace di buona concretezza in area. La discontinuità e personalità restano i suoi talloni d’achille, ma la cessione di Lavezzi sembra averlo responsabilizzato, ricoprendo un ruolo fondamentale nello scacchiere di Mazzarri.

Pandev: Pregi – Tecnica-Versatilità-Tattico    Difetti – Discontinuità-Personalità

Quagliarella: Pregi – Tiro dalla distanza-Acrobatico-Rapidità   Difetti – Colpo di testa

INSIEGNE-GIOVINCO – Due astri nascenti del nostro calcio, con la formica atomica ancora in cerca della sua definitiva consacrazione. Non ha convinto pienamente sino ad ora, ma dispone di qualità tali da far ricredere chiunque. Con maggiore personalità e fisicità sarebbe il top player a lungo cercato dai bianconeri: tecnica individuale invidiabile, grande conclusione a giro o di potenza. Per Insigne un inizio da sogno, non si è lasciato schiacciare dalle pressioni dell’ambiente, letale nell’uno contro uno, velocissimo e allievo di Zeman: ne fa quest’ultimo aspetto un attaccante preparato e capace di tagliare in due le difese anche schierate. Classe 91′, promessa del calcio italiano.

Insigne: Pregi – Rapidità-Dribling-Tagli offensivi    Difetti – Fisicità

Giovinco: Pregi – Calci Piazzati-Tecnica-Rapidità    Difetti – Fisicità-Personalità

EDU VARGAS-MATRI – I più deludenti, sino ad ora. Tripletta del cileno in Europa League contro un non-avversario, ma comunque che denotano le qualità del ragazzo messosi in luce nell’ultima Libertadores. Investimento importante della società su di lui, soffre la presenza inevitabile di Cavani. Prima punta, veloce e con ottima visione della porta: deve migliorare nella conoscenza del calcio italiano e nella capacità di contrastare la durezza delle nostre difese. Per Matri un solo gol, contro la Roma di Zeman e quasi mancato per complicità di Stekelemburg. Troppo poco per uno pagato 14 milioni di euro: evidente mancanza di personalità, e di concretezza. La Juve si aspetta molto di più da lui, in caso di arrivo di top player sarà il primo sacrificato.

Edu Vargas: Pregi – Velocità-Senso del gol-Movimenti offensivi   Difetti – Inesperienza-Fisicità

Matri: Pregi – Colpo di testa-Fisicità-Duttilità    Difetti – Personalità-Concretezza

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *