Connect with us

Football

Juventus-Napoli: Matri-Quagliarella scelta obbligata in attacco

Pubblicato

|

TORINO, 18 OTTOBRE Juventus-Napoli sarà senz’altro la partita tra le due migliori compagini del nostro campionato, ma molto probabilmente non sarà la partita tra i migliori 22 giocatori del nostro campionato. Colpa dell’elongazione all’adduttore sinistro di Gigi Buffon e colpa dell’influenza che ha colpito Mirko Vucinic. Entrambi gli assi bianconeri molto probabilmente non saranno della partita. Sarà un peccato che i due fuoriclasse non scenderanno in campo, viene quasi l’amaro in bocca. Se a ciò aggiungiamo il fatto che un altro assoluto campione, lui però è del Napoli, come Cavani rientrerà poche ore prima della gara, ci si chiede davvero se sarà la reale Juventus-Napoli quella che vedremo.

QUI JUVE  I bianconeri saranno quindi rimaneggiati e il mister Antonio Conte ha la formazione quasi obbligata. Roba da ridere, vista l’ampiezza dell rosa juventina. Fortunatamente Marchisio ci sarà, avendo recuperato appieno dal leggero infortunio rimediato in Nazionale. Al posto di Gigi, ci sarà Storari, comunque affidabilissimo. In attacco invece, le scelte sono forzate. Assente Vucinic, scartato Bendtner a priori (perchè?), è corsa a tre. Si va verso la coppia Matri-Quagliarella , con Giovinco in panca. Fa effetto vedere le due ipotetiche riserve dell’attacco bianconero in campo insieme e dal primo minuto in uno dei match più importanti dell’anno. Ironia della sorte…

QUI NAPOLI Mazzarri , dal canto suo, gongola. Il Napoli forse non parte coi favori del pronostico, ma almeno parte con gli 11 titolari inamovibili, ed è già tanto. Gli azzurri sono caricati a pallettoni e c’è da scommettere che hanno motivazioni che superano l’immaginazione umana. A partire da Maggio e De Sanctis, compagni di Nazionale di molti bianconeri. Ci sono poi Pandev, Zuniga e Dossena, scottati dalle decisioni della fatidica Supercoppa. Arrivando al Matadaor Cavani, che tornerà dal Sud America appena in tempo per fare la rifinitura e per giocare. Ma a lui questo importa poco, ne siamo certi. Formazione tipo quindi per il buon Walter, che insegue un sogno condiviso da una città intera.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus, 3-5-2 : Storari; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Liechtesteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Matri. A disp. Rubinho, Caceres, De Ceglie, Lucio, Pogba, Marrone, Padoin, Giaccherini, Giovinco, Bendtner . All. Carrera

Napoli, 3-5-1-1 : De Sanctis; Campagnaro, P.Cannavaro, Gamberini; Maggio, Inler, Behrami, Hamsik, Zuniga; Pandev, Cavani. A disp. Rosati, Aronica, Fernandez, Uvini, Grava, Dossena, El Kaddouri, Dzemaili, Donadel, Insigne, Vargas. All. Mazzarri

Antonio Fioretto

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending