Fabio Pengo

Milan, Allegri rischia la panchina

Milan, Allegri rischia la panchina
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 7 APRILE 2012 – Sembra proprio una situazione paradossale quella che in queste ore sta vivendo Massimiliano Allegri. L’allenatore livornese, sebbene abbia migliorato il suo cammino in Europa rispetto l’anno scorso, rischia di partire da Milano nonostante il rinnovo contrattuale che lo ha reso il coach più ricco d’Italia. Lo sfogo del neo presidente Berlusconi con Galliani avuto durante il match a San Siro contro il Barcellona ha dimostrato che il gioco espresso dal Milan non è di suo gradimento.

A questo punto se il tecnico livornese vuole rimanere sulla panchina rossonera ha un solo obiettivo da portare a termine: lo scudetto. E’ chiaro che le assenze di Cassano, Boateng, Gattuso e Pato – per lui stagione finita – non hanno giovato alla causa milanista, ma mancano otto giornate al termine del torneo e la squadra milanese ha due punti di vantaggio e un calendario molto più semplice rispetto ai diretti concorrenti della Juventus. Ma la palla è rotonda e nel calcio tutto può succedere.

 

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *