Connect with us

Calcio Estero

Russian Premier League, continua il duello Anzhi – Cska

Pubblicato

|

Giocatori dell’Anzhi in festa per un gol

Dopo la sosta per le nazionali, la Russian Premier League torna in campo per la dodicesima giornata di campionato. L’Anzhi di Guss Hiddink cercherà di proteggere il primato nel difficile incrocio casalingo contro lo Spartak Mosca, che lontano dal Luzhniki ha finora vinto tre sole volte dall’inizio del torneo. Ma i ragazzi di Unay Emery sono desiderosi di dare una vera e propria svolta al proprio cammino, cercando di espugnare il difficile campo di Makhachkala contro Samuel Eto’o e compagni. Il Cska, prima inseguitrice della capolista, sarà invece di scena all’arena Khimki contro il Rubin. La squadra di casa si è finora dimostrata quella più accreditata per disturbare lo sprint intrapreso dalla prima della classe. forte di otto vittorie ottenute nelle ultime nove partite. Il rinato Terek Grozny scenderà invece in campo contro l’insidioso Amkar Perm, reduce dal colpaccio a Kazan firmato Ignatovich. Partita che si prospetta difficile anche per lo Zenit, alle prese a San Pietroburgo contro il Kuban, reduce da due vittorie di fila. L’ultima ottenuta contro la Lokomotiv, chiamata alla riscossa a Rostov contro una formazione in netta difficoltà ma comunque con tutte le carte in regola per concorrere per la salvezza.

A secco di vittorie da sei partite, l’Alanyia proverà a ritrovare la gioia dei tre punti a Krasnodar, dove affronterà gli omonimi padroni di casa, distaccati di appena due punti nella graduatoria. Il Mordovia, penultimo in classifica, cercherà invece di dare continuità al successo riportato nell’ultimo turno, avendo ragione della Dinamo, fermatasi nuovamente dopo due successi di fila in seguito alla sconfitta contro l’Anzhi. Chiude il quadro la sfida tra Krylya Sovetov e il fanalino di coda Volga, che non vince dalla prima giornata di campionato, giocatasi ormai tre mesi fa. In serie positiva da quattro turni, la compagine di Samara cercherà di prolungare l’agonia di quella biancoblu.

Alessio Tuveri – @aletuve

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending