Connect with us

Lazio

Calciomercato Lazio, Xhaka nel mirino. Scatta l’operazione rinnovi

Pubblicato

|

Granit Xhaka, centrocampista della nazionale svizzera

ROMA, 15 OTTOBRE – Cominciano a spuntare i primi nomi di giocatori che farebbero gola alla Lazio, e si comincia anche a pensare ai rinnovi contrattuali per giocatori in scadenza e per giocatori corteggiati dalle big europee.

GRANIT XHAKA – Il calciatore svizzero passato dal Basilea al Borussia Mönchengladbach nell’ultima sessione di mercato estivo per un’operazione da 9 milioni di euro, in questo inizio di stagione non ha trovato molto spazio date le sole 3 presenze in questo inizio di stagione nel quale però ha messo a segno una rete contro il Norimberga. Lo svizzero, classe ’92, ha fatto tutte le trafile con la maglia elvetica ed è stabilmente nel giro della nazionale maggiore, è un centrocampista jolly che può occupare diverse posizioni nella parte centrale del campo. La Lazio aveva messo gli occhi sul talento di origine kosovara già dai tempi in cui militava nel Basilea, chissà se Petkovic abbia chiesto alla dirigenza biancoceleste di trattare il giovane talento.

LUCIANO OSPINA – Il giocatore dell’America de Cali, in prestito dall’Huracan, Ospina è un difensore colombiano classe ’91 in scadenza di contratto a giugno 2013. La dirigenza biancoceleste vorrebbe mettere le mani sul nazionale Under 20 colombiano alto 190 cm per rinforzare e ringiovanire il reparto difensivo per il prossimo anno. La trattativa è solo ad uno stato embrionale e quindi è molto presto per parlare di affare in dirittura d’arrivo.

QUESTIONE RINNOVI – In casa Lazio c’è ancora da risolvere il problema Diakitè, il difensore centrale francese tornerà ad allenarsi in gruppo già da domani, e viste le incertezze mostrate da Ciani in questo inizio di stagione oltre al fatto che sta per cominciare un tour de force con 16 partite in 64 giorni, Petkovic quasi sicuramente lo utilizzerà. Diakitè è in scadenza di contratto a giugno 2013, non c’è l’intesa sulla parte finanziaria del rinnovo, la Lazio offre 700 mila euro più bonus mentre il francese richiede un milione a stagione. Ballano quindi 200-300 mila euro di differenza tra le parti, il francese lo scorso anno ha mostrato di essere migliorato sotto ogni aspetto e di potersi giocare il posto con Biava e Dias, inoltre ha 25 anni e sarebbe un peccato perdere un difensore che sappia come funziona il calcio italiano e che nelle ultime uscite aveva mostrato una buona affidabilità. La questione rinnovi per i giocatori non in scadenza di contratto riguardano Senad Lulic ed Hernanes, al primo verrà proposto un adeguamento dell’ingaggio che attualmente è di 700 mila euro ed anche di prolungare il contratto fino al 2018 perchè si stanno facendo insistenti le pressioni di Bayern Monaco e Chelsea, proprio quest’ultima sembra che sia in procinto di offrire 20 milioni per il laterale bosniaco. Per quanto riguarda “il profetaHernanes, agli inizi di settembre l’entourage del brasiliano e la dirigenza biancoceleste si era riunita per parlare di rinnovo del contratto con aumento dell’ingaggio che potrebbe essere di due milioni di euro più bonus con allungamento del contratto fino al 2018, il Tottenham si era fatto avanti quest’estate per colmare il vuoto lasciato da Modric, ma Lotito non sembra per niente intenzionato a vendere il brasiliano.

a cura di Sebastian Mongelli

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending