Redazione

Calciomercato Roma: si lavora sull’asse con Torino per un affare Osvaldo-Quagliarella-Destro

Calciomercato Roma: si lavora sull’asse con Torino per un affare Osvaldo-Quagliarella-Destro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Osvaldo a Torino e Quagliarella a Roma sembra molto più di un'ipotesi. E intanto Marotta pensa anche a Destro

ROMA, 15 OTTOBRE – Juventus e Roma, mai così distanti dopo l’arrivo di Zeman nella Capitale, sembrano riavvicinarsi quando si parla di calciomercato. Nelle ultimissime ore sembra infatti molto plausibile uno scambio che interesserebbe Osvaldo e Quagliarella e, perché no, Mattia Destro.

LA SITUAZIONE ATTUALE – L’attaccante ex Fiorentina ed Espanyol ha evidentemente mal digerito l’esclusione da parte del tecnico boemo nella partita contro l’Atalanta ma ancora di più le parole del suo allenatore circa un suo scarso impegno.

Osvaldo insieme a De Rossi, i due esclusi eccellenti nell’ultima di campionato, ha tolto le castagne dal fuoco a una nazionale a dir la verità bruttina contro l’Armenia e non pare sentirsi apprezzato quanto merita nella squadra giallorossa.

Quagliarella nonostante il gol fondamentale contro il Chelsea e la doppietta contro il Chievo non sembra essere nelle grazie di Conte, che gli preferirebbe una punta di peso, dato che Bendtner è per ora un personaggio misterioso e che Matri potrebbe partire.

SCAMBIO FATTIBILE? – In un momento di crisi economica scambiarsi giocatori potrebbe essere un nuovo modo di fare di necessità virtù. La Juve vuole Osvaldo, piace tantissimo a Conte ma la Roma chiede 15 milioni. Cifra che si andrebbe a limare inserendo nella trattativa Quagliarella che a Roma troverebbe un modo di giocare adatto alle sue doti.

L’attaccante campano è inoltre un po’ stufo di dover vedere il campo molto più raramente di quanto alla luce delle sue prestazioni si meriti. E’ quindi uno scambio che si può mettere in piedi con il lavoro di Baldini e Marotta. L’ad bianconero sembrava essere interessato negli ultimi giorni anche a Mattia Destro, per lui stessa valutazione di Osvaldo e stessa ipotesi di scambio.

La società di Agnelli lo voleva già nella finestra estiva ma poi la Roma aveva bruciato la concorrenza. Il giovane ex Siena non si è ancora confermato come ci si attendeva e come la rincorsa per averlo nella propria squadra faceva presagire.

La pista Destro non sembra però così calda come quella Osvaldo, anche se il mercato ha sempre in serbo delle sorprese.

Gennaio non è poi così distante e l’asse Roma-Torino è molto attivo, staremo a vedere.

Simone Calucci 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *