Redazione

Serie B, anticipi del Sabato: vincono Novara e Juve Stabia

Serie B, anticipi del Sabato: vincono Novara e Juve Stabia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Giocatori del Novara esultano dopo un gol

NOVARA, 14 OTTOBRE- Due vittorie casalinghe negli anticipi del Sabato della nona giornata del campionato di serie B: il Novara strapazza il Brescia vincendo per 4-2, e grande sorpresa al Menti, dove la Juve Stabia batte il Bari per 2-1. Per il Novara è il terzo risultato utile consecutivo, e si sono visti i primi segnali positivi riguardo al gioco dei Piemontesi, ma la classifica ancora non sorride: sono solo 9 i punti in altrettante partite per il club che l’anno scorso giocava nel massimo campionato. Il Brescia può sorridere solo per la doppietta del suo bomber Caracciolo, ma con questa sconfitta vede allontanarsi la zona play-off, obiettivo minimo dei biancoazzurri. Un’altra doppietta, quella di Mbakogu, regala la vittoria alle Vespe” contro un Bari un po’ spento: il club campano è adesso a ridosso della zona play off a 12 punti, avendo superato proprio il Bari che rimane fermo a quota 10.

IL TABELLINO:

NOVARA 4 (30′ Memheti, 57′ Gonzalez, 81′ Stovini (aut.), 90′ Baclet)
BRESCIA(64′ e 82′ Caracciolo)

Le Formazioni

NOVARA (4-3-1-2): Kosicky; Ghiringhelli, Lisuzzo, Bastrini, Del Prete; Marianini, Barusso, Pesce (77′ Faragò); Lepiller (56′ Perticone); Mehmeti (72′ Baclet), Gonzalez. A disp.: Tonozzi, Buzzegoli, Motta, Rubino. All.: Tesser

BRESCIA (3-5-2): Arcari; De Maio, Salamon, Stovini; Zambelli, Martina Rini (60′ Rodrigues), Budel, Bouy (87′ Benali), Scaglia; Caracciolo, Corvia (71′ Mitrovic). A disp.:  Russo, Ant. Caracciolo, Picci, Finazzi. All.: Calori

Ammoniti: 19′ Caracciolo (B), 25′ Zambelli (B), 38′ De Maio (B), 44′ Corvia (B), 90’+3′ Barusso (N)

Espulsi: 79′ Mitrovic (B)

Arbitro: Baracani

JUVE STABIA 2 (16′ 75′ Mbakogu)
BARI 1 (54′ Caputo)

Le Formazioni

JUVE STABIA (4-3-3): Nocchi; Baldanzeddu, Figliomeni, Scognamiglio, Dicuonzo; Mezavilla, Genevier, Caserta (77′ Maury); Erpen (67′ Improta), Mbakogu, Acosty. A disp.: Seculin, Doninelli, Gorzegno, Jidayi, Murolo. All.: Braglia

BARI (4-3-3): Lamanna; Ceppitelli, Dos Santos, Polenta, Sabelli (77′ Grandolfo); Bellomo, Romizi, Filkor; Iunco (70′ Galano), Caputo, Albadoro. A disp.: Pena, Borghese, Galano, Sciaudone,  Rivaldo, Defendi.All.: Torrente

Ammoniti: 
Espulsi:
Arbitro: Castrignanò

Matteo Mistretta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *