Sebastian Mongelli

Lazio, il punto sugli infortuni in vista del Milan e del tour de force

Lazio, il punto sugli infortuni in vista del Milan e del tour de force
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 12 OTTOBRE – Notizie positive dall’infermeria biancoceleste, in vista della partita con il Milan la prossima settimana all’Olimpico.

I RITORNIBrocchi e Radu sono prossimi al rientro e potrebbero essere disponibili già dalla gara con i rossoneri, Petkovic non può far altro che sorridere dato che la Lazio sarà protagonista di ben 16 gare in 64 giorni nelle quali sarà molto importante dosare le energie e non arrivare stanchi a nessun appuntamento con la capacità di mettere in campo sempre un alto livello di qualità. Brocchi assente da quasi un anno per un fastidio al piede destro, è stato messo a riposo totale per tre mesi interi sotto consiglio del professor Muller Wohlfahrt, da circa un mese ha cominciato la preparazione saltata quest’estate e negli ultimi giorni ha intensificato il lavoro tornando a piena disposizione scendendo anche in campo nell’amichevole di due giorni fa contro il Civitavecchia per 45′ senza accusare nessun fastidio. Radu invece sembra aver smaltito completamente lo stiramento al retto femorale della coscia sinistra, ma considerando che il rumeno spesso è soggetto ad infortuni sarebbe meglio non forzare troppo il suo rientro in gruppo, previsto per lunedì, per evitare ricadute.

CONTROLLIEderson, assente nell’ultima gara contro il Pescara per un fastidio all’aduttore della coscia sinistra, ha effettuato delle analisi oggi in Paideia ed all’uscita dalla clinica ha mostrato un sorriso che infonde un po’ più di speranza di vederlo disponibile col Milan, il suo rientro in gruppo è previsto per lunedì. Konko sta svolgendo lavoro atletico per recuperare dalla contrattura al polpaccio, accusata contro il Pescara, e dovrebbe rientrare in gruppo nel giro di 3-4 giorni al massimo. Anche Ledesma ha fatto tappa in Paideia per effettuare un controllo alla spalla destra a causa di un fastidio che si trascina dalla scorsa stagione, ma già oggi ha sostenuto l’allenamento agli ordini di Petkovic, che spera di non perdere nessuno dei giocatori convocati in nazionale in queste due settimane, quindi non ci sono problemi.

a cura di Sebastian Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *