Connect with us

Roma

Calciomercato Roma: Dzagoev, Djourou e Arias nel mirino di Sabatini

Pubblicato

|

ROMA, 11 OTTOBRE – L’inizio di stagione della Roma di Zdenek Zeman non è stato dei più brillanti e quindi la società continua a guardarsi intorno per arrivare preparata alla sessione invernale di calcio mercato. In tale occasione infatti il gruppo a disposizione del tecnico boemo sarà rinforzato per cercare di migliorare la qualità di una squadra che da troppo tempo non riesce a competere per le prime posizioni della classifica. In questo periodo sono molti i nomi che vengono accostati alla società capitolina ma gli obiettivi principali dei dirigenti giallorossi rispondono ai nomi di Alan Dzagoev, Santiago Arias e Johan Djourou.

I POSSIBILI ACQUISTI – Il reparto che necessità del rafforzamento maggiore è la difesa che sta deludendo in molti dei suoi interpreti. E’ per questo motivo che le ultime indiscrezioni vedono la Roma interessata a Johan Djourou, statuario difensore in forza all’Arsenal. Dotato di un fisico imponente essendo alto 191 cm il giocatore di passaporto svizzero ma originario della Costa d’Avorio è un difensore centrale ma all’occorrenza può essere utilizzato anche da terzino o da centrale di centrocampo. Questa sua duttilità tattica potrebbe facilitare il suo inserimento negli schemi di Zeman anche se potrebbe non essere agevole arrivare al giocatore visto che la compagine inglese non intende certamente svenderlo e potrebbe chiedere cifre importanti per la sua cessione.

Sempre nel reparto arretrato rimane aperta la questione del terzino destro dal momento che Ivan Piris ha finora deluso le attese e potrebbe essere tagliato già nel mercato di Gennaio. La prima scelta dei vertici romanisti era rappresentata da Sebastian Jung ma l’imminente rinnovo del tedesco con l’Eintracht potrebbe far salire alle stelle le sua valutazione motivo per cui le attenzioni dei vertici giallorossi si sono spostate su Santiago Arias, ventenne difensore dello Sporting Lisbona. Il calciatore sudamericano rappresenterebbe soprattutto un colpo in prospettiva e il costo del suo cartellino non troppo elevato, si parla di 2 o 3 milioni di Euro, rende l’affare decisamente fattibile per Walter Sabatini e i suoi collaboratori. Il grande colpo potrebbe però arrivare nella zona nevralgica del campo e potrebbe coinvolgere uno dei più promettenti trequartisti a livello europeo più precisamente Alan Dzagoev, giovane talento in forza al CSKA Mosca. Il giocatore russo è un centrocampista offensivo rapido, dinamico e dotato di un ottimo piede e potrebbe essere schierato da Zeman come esterno d’attacco o più indietro a centrocampo varando in questo modo una Roma decisamente a trazione anteriore. Le difficoltà dell’ingaggio di Dzagoev potrebbero derivare dalla numerosa concorrenza interessata all suo acquisto che potrebbe far aumentare la sua quotazione che già al momento non è inferiore ai 20 milioni di Euro.

I CASI DE ROSSI E OSVALDO – In casa Roma non tengono però banco solo le trattative per portare in organico nuovi rinforzi da mettere a disposizione di Zdenek Zeman. A lasciare i tifosi con il fiato sospeso è la situazione di Pablo Daniel Osvaldo e, soprattutto, di Daniele De Rossi, esclusi dal tecnico giallorosso dall’undici che ha sconfittto l’Atalanta e al centro in questi giorni di numerose voci di mercato. Sembra però difficile che la società giallorossa finisca per rinunciare a due giocatori di valore come l’attaccante e il centrocampista ed è quindi probabile un’opera di mediazione tendente a ricucire il rapporto con il tecnico Zeman. In modo particolare è la posizione di De Rossi a preoccupare l’ambiente romanista in quanto il giocatore della Nazionale è da tempo un obiettivo del Manchester City con Roberto Mancini che farebbe carte false per portarlo alla sua corte. L’allenatore italiano potrebbe quindi cercare di approfittare di questo momento di tensione tra il giocatore e il suo allenatore per tentare di arrivare all’ingaggio di De Rossi che rimane però molto difficile visto l’attaccamento dimostrato da “Capitan futuro” ai colori giallorossi.

a cura di Mauro Leone

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending