Connect with us

Football

Calcioscommesse, Manganelli annuncia novità. Sculli stop di un mese

Pubblicato

|

ROMA, 9 OTTOBRE – Le indagini sul calcioscommesse continueranno a far affiorare novità in questi giorni, e a confermare il tutto sono le parole del capo della Polizia Antonio Manganelli.

ALTRE SCORRETTEZZE – “Le indagini sul calcioscommesse hanno portato alla luce alcuni comportamenti scorretti che hanno già portato a clamorose risposte, consentendo alle forze di Polizia di scoperchiare un sistema. Ma non è finita: altri comportamenti stanno per venire fuori e porteranno a ulteriori risposte, se possibili ancora più clamorose“. Manganelli specifica altri modi di poter commettere illeciti attraverso le scommesse: “Non parliamo di calcio truccato tout court: non si scommette sul risultato di una partita, ma addirittura su chi calcerà il primo angolo. Anche così si può guadagnare molto denaro“.

STOP SCULLI – L’attaccante calabrese Giuseppe Sculli starà fermo per un mese e dovrà pagare un’ammenda di trentamila euro. Questo è quanto la Commissione disciplinare ha deciso in merito ai fatti accaduti lo scorso 22 aprile durante la partita Genoa-Siena quando i giocatori del club ligure si tolsero le maglie consegnandole ad un gruppo di tifosi a causa di una contestazione di quest’ultimi, impedendo quindi il regolare svolgimento della partita.

a cura di Sebastian Mongelli

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending