Connect with us

Focus

Juventus, 46 gare da imbattuta: l’obiettivo è raggiungere il Milan di Capello

Pubblicato

|

TORINO, 9 OTTOBRE – Impossible is nothing. Come per dire, tutto si può fare. Provate a dirlo a tutte quelle squadre che da 46 partite a questa parte affrontano la Juventus. Batterla è stato, almeno fino ad ora, impossibile. La squadra di Conte non conosce il termine perdere, in quanto dall’arrivo del tecnico leccese ha collezionato 29 vittorie e 17 pareggi. Una marcia incontrastata, che ha portato i bianconeri al trionfo dello scorso campionato e alla attuale testa della classifica, nel torneo ora in corso. In effetti, chi pareggia contro la Juve può considerarsi un privilegiato.

MENO DODICI Ebbene, un passo alla volta, domenica dopo domenica, la Juve vede il traguardo, che poi traguardo non dovrebbe essere. Il record assoluto di imbattibilità in Serie A, appartiene al Milan di Fabio Capello. Dal 26 maggio 1991 fino al 21 marzo 1993, i rossoneri non conobbero sconfitte, mettendo insieme qualcosa come 58 risultati utili consecutivi. Roba da far girare la testa. Sarà pur vero che l’obiettivo di una squadra non è quello di battere record o di ribaltare statistiche varie, ma oramai la Juve è li, a ‘sole’ 12 non sconfitte da quel Milan quasi imbattibile.

SI PUO’ FARE  Naturalmente arriverà il giorno in cui la Juve perderà. Il calcio è fatto di vittorie e di sconfitte, e non è immaginabile una squadra mai battuta. Anzi, già tra 11 giorni i bianconeri affronteranno un notevole banco di prova, allo Juventus Stadium contro quel Napoli di Mazzarri che tutti additano come rivale numero uno per lo scudetto. Superare un ostacolo del genere significherebbe per Conte, Carrera e company aver fatto un importantissimo passo avanti verso la conquista di questo record. Per un undici affamato, motivato e grintoso come quello bianconero, ciò non rappresenterebbe altro che un’ ulteriore spinta verso l’ alto, dove ‘alto’ sta per titoli, vittorie, voglia di vincere.

UN RECORD E’ GIA’ IN TASCA Certo è che già così la Vecchia Signora ha fatto qualcosa di straordinario. Se si vuol restare in tema di record, il club di Agnelli nella passata stagione ha stabilito quello della miglior serie di risultati utili in un solo campionato, 38 per l’appunto. Cosa aggiungere? Notando che, nonostante la Champions, la Juventus è prima, ha vinto 6 partite e ne ha pareggiata una, ha il miglior attacco e la seconda miglior difesa…beh i numeri parlano da soli. I record sono fatti per essere battuti. La Juve proverà ad accaparrarsene un altro, aspettando il giorno in cui un’altra squadra di imbattibili le succederà al trono.

Antonio Fioretto

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending