Connect with us

Football

Il Napoli ospita l’Udinese per continuare a sognare

Pubblicato

|

Walter Mazzarri, allenatore del Napoli

NAPOLI, 7 OTTOBRE- Dopo la vittoriosa ma opaca partita di Genova di Domenica scorsa e la debacle olandese in Europa League il Napoli vuole vincere e convincere per rimanere appaiato alla Juventus, ora a +3, al primo posto in classifica: per farlo dovrà battere l’Udinese di Guidolin, reduce dal pareggio casalingo con il Genoa e dalla storica vittoria sul magico campo di Anfield contro il Liverpool per 3-2.

Napoli- Mazzarri mischia le carte rispetto alla partita contro il PSV Eindhoven di Giovedì, cambiando la formazione per dieci undicesimi: l’unico dubbio di formazione è per il centrale di difesa, con Fernandes che sembra favorito su Aronica per sostituire lo squalificato Cannavaro. Per il resto Napoli in formazione tipo: De Sanctis; Campagnaro, Fernandes (Aronica), Gamberini; Maggio, Inler, Behrami, Zuniga, Hamsik; Pandev, Cavani.

Udinese- Guidolin deve rinunciare per la trasferta del San Paolo a Basta e Badu, entrambi fermati da un infortunio. “Dimentichiamo Giovedì e rituffiamoci nella nostra realtà” ha ammonito l’allenatore dei friulani, che vuole risollevare in classifica la squadra ancora ferma a 6 punti; per questo sarà in campo la migliore formazione possibile, con il gigante Ranegie ad affiancare bomber Di Natale in attacco: Brkic; Benatia, Danilo, Coda; Faraoni, Pereyra, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Di Natale, Ranegie.

A Cura di Matteo Mistretta

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending